revoca patente ricorso giudice di pace


Donato Mocciola, nella causa civile iscritta al n. 51 del ruolo generale degli affari contenziosi dell’anno 2014 TRA D. F. S. – omissis … I sent. REVOCA PATENTE - OPPOSIZIONE NULLITÀ DELL'ORDINANZA PER MANCANZA DEGLI ELEMENTI ESSENZIALI E DEI PRESUPPOSTI PER VIOLAZIONE DEI TERMINI. Itermini per presentare il ricorso sono di trenta giorni dalla data di notificadel provvedimento del Prefetto. Friuli Trieste sez. Cause di valore indeterminabile, di competenza del GdP: Contributo Unificato di … 4. 2012, dell’art. Il primo passo da compiere per opporsi all’ordinanza prefettizia è quello di rivolgersi a un avvocato: si tratta, infatti, di una materia per la quale non è prevista la possibilità di difendersi da soli. 219, comma 3 ter c.d.s. 128 oppure, nella carenza dei requisiti morali di cui all’articolo 120 del Codice Stradale e per sopraggiunta sentenza di condanna di cui all’articolo 244 del Codice della Strada per guida sotto l’effetto di droga o alcool ecc. Nel caso affrontato dal Giudice di Pace di Treviso, si è detto, non si era di fronte ad una revoca quale atto dovuto emesso in forza di una sentenza passata in giudicato ma ad provvedimento amministrativo che la Prefettura ha emesso nel momento in cui il triennio di inibizione alla guida (decorrente dall’accertamento del fatto e non dal passaggio in giudicato di una sentenza penale che peraltro, dichiarando estinto il reato, alcun accertamento poteva contenere) era già e ampiamente decorso (erano passati tre anni e cinque mesi). il prefetto ha revocato automaticamente la patente per una, la revoca è stata disposta per una condanna penale nonostante la pena detentiva fosse stata sostituita con quella del lavoro di pubblica utilità, la revoca è stata disposta per un decreto penale con obbligo di soggiorno e prescrizione di “darsi alla ricerca di un lavoro”, dal momento che privando il titolare dell’. © 2018 STUDIO LEGALE CALDART E ARRIGO & ASSOCIATI - P.Iva 00890060262 | All Right Reserved - Privacy Policy - Note Informative, Studio Legale Caldart e Arrigo & Associati, La patente revocata in ritardo va restituita, Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra). -Patente di guida: a chi presentare ricorso in caso di revoca? 224, comma 2, c.d.s. | © Riproduzione riservata Non vale, dunque, richiamare, al fine di affermare, come fa la sentenza impugnata, che la revoca della patente decorre dalla data della commessa accertata violazione, l’articolo 219 comma 3 ter, trattandosi di norma che non attiene all’istituto della revoca pronunciata dal giudice penale e che non è diretta a disciplinare la decorrenza dei suoi effetti. Prima o poi, per distrazione o caso fortuito si finisce per i… Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy. Cosa fare per evitare la sospensione della patente. In tal caso, è disposta in seguito ad una valutazione discrezionale del prefetto. REVOCA PREFETTIZIA PATENTE. In particolare, la patente può essere revocata nei seguenti casi: A seconda del motivo per cui la patente è revocata, il provvedimento di revoca è emesso [2]: La revoca della patente ha natura sanzionatoria se è disposta per motivi di condotta o se è prevista come sanzione accessoria ad una condanna penale. Per quanto innanzi espresso, il ricorso deve essere accolto ed annullata l’ordinanza impugnata che va perciò resa inefficace. IV sent. Stampa 1/2016. n. 5509 del 14.09.2018 e Corte Costituzionale, sent. Per il ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la procedura dovrà essere avviata entro 20 giorni da quando è stata ricevuta la notifica della sospensione della patente. Home; Idrocolonterapia; Contattaci 0292807017 Pertanto, solo nel caso di eventuale definizione del ricorso in costanza di sospensione, con archiviazione del verbale, potrà essere restituita la patente … Nell’ipotesi in cui la revoca della patente venga disposta dal Giudice all’esito di un procedimento penale (trattandosi di una sanzione amministrativa accessoria ad una sanzione penale comminata ai sensi dell’articolo 222 c.d.s.) 7. Ad esempio, se per aver avuto problemi agli arti inferiori hai perso la patente C, non devi ottenere la patente B e, successivamente, la patente B. Potrai direttamente riottenere la patente C revocata [4]. Benvenuto nel tuo account personale LOG OUT IL MIO PROFILO; Il programma; AREA NETWORKING; Area Live; Uncategorized revoca patente ricorso Prosegue, infatti, la Corte “può dedursi una analoga natura che caratterizza la sospensione provvisoria della patente di guida e la revoca della patente di guida. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. 2 della L. 241/90, ritenendosi l’ordinanza tardiva. Questa la tesi sostenuta dal ricorrente e condivisa dal Giudice. Le possibilita' di ricorso sono due: - AL GIUDICE DI PACE (per qualunque ragione la patente sia stata sospesa) - AL MINISTERO DEI TRASPORTI (solo a seguito di incidente con omicidio o lesioni colpose) Per chiarimenti vedere la scheda pratica. 224, comma 2, c.d.s. del 9.12.2014. [4] Ministero delle Infrastrutture, Circolare del 23.02.2012, Prot. E nel caso in cui la revoca non sia disposta dalla Prefettura quale organo esecutivo (di una sentenza penale passata in giudicato) ma quale organo amministrativo, il provvedimento non può essere adottato decorsi oltre tre anni dal fatto, o, meglio, dall’accertamento del medesimo da parte degli agenti, cioè decorso il periodo di inibizione alla guida previsto dall’art. Tale provvedimento di revoca è atto definitivo, pertanto sarà possibile proporre ricorso al T.A.R. 176, comma 1 lettera a) stesso codice, lamentando che il provvedimento di revoca era stato adottato o comunque notificato oltre il termine di 15 giorni di cui agli artt. 218 e 219, codice della strada, o comunque oltre il t… -Revoca patente di guida: ultime sentenze https://www.laleggepertutti.it/300869_revoca-patente-di-guida-ultime-sentenze, Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Con la strada non si scherza. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. ... GIUDICE DI PACE DI _____ ... ridurre il periodo di sospensione della patente di guida e disporre la sospensione della stessa per un periodo non superiore a giorni 30. RICORSO AL GIUDICE DI PACE se sono trascorsi due anni dal momento in cui è divenuto definitivo il provvedimento di revoca; se sono trascorsi almeno tre anni dalla data di accertamento della condotta. Campania, Napoli sent. [7] T.A.R. D.P.R. 129, comma 1, 130, comma 1, lett. La revoca della patentecorrisponde all’annullamento della stessa, viene emanata quando decadono diversi requisiti che si possono concretizzare nella mancanza della capacità fisica e psichica, o nella non idoneità del titolare ai sensi dell’art. che detta competenza funzionale del giudice di pace risulta successivamente confermata con il primo comma septies dell'art. [8] Cass. Scrive infatti la Corte “la revoca della patente è un atto ad efficacia istantanea adottabile dall’autorità amministrativa solo una volta che la sentenza penale di condanna sia passata in giudicato. sez. al giudice di pace entro il termine di 30 giorni dalla ricezione del provvedimento, nel caso in cui la revoca sia stata disposta per sopravvenuta perdita dei requisiti psico-fisici o come sanzione accessoria prevista in una condanna penale. Il Giudice di Pace, in presenza di fondati motivi e di pericolo nel ritardo può sospendere l'Ordinanza della Prefettura già al momento del deposito del ricorso (e far restituire la patente) fissando poi per la trattazione della causa un'apposita udienza. Conclusione che ha trovato numerosi avalli giurisprudenziali (“il termine di tre anni per il conseguimento di una nuova patente di guida decorre dalla data del fatto, ovvero dalla data di commissione del reato” (Giudice di Pace di Udine, sentenza n. 435 del 14/9/2017; la data certa è quella dell’accertamento del reato (…) per data di accertamento del reato deve intendersi – secondo un’interpretazione coerente e logica dell’art. Cause di valore da 5.200 a 26.000 euro: Contributo unificato di 237 euro 4. Nell’ipotesi in cui la revoca della patente venga disposta dal Giudice all’esito di un procedimento penale (trattandosi di una sanzione amministrativa accessoria ad una sanzione penale comminata ai sensi dell’articolo 222 c.d.s.) Tale norma non ancora al periodo dilatorio (prima del quale la nuova patente non può essere conseguita) al provvedimento di revoca, ma all’accertamento del reato. In questo articolo, risponderò agli interrogativi che ti starai ponendo su come tutelare la tua patente di guida: a chi presentare ricorso in caso di revoca ingiusta? La Suprema Corte (questa volta Sezione Penale) con una recentissima sentenza ha ribadito quanto sopra. Idrocolon Italia. del 9.03.2018. ciao a tutti.mi chiedevo se il ricorso avverso la revoca della patente per motivi sentenza penale, se sospende la revoca in attesa del ricorso.grazie a tutti. 219, la data di contestazione della violazione da parte dell’Organo accertatore”; Tar Veneto 15 luglio 2016, n. 829, Tar Piemonte, 14 ottobre 2015, n.1415; Tar Veneto, 9 marzo 2015, n. 2881; Tar Veneto, 15 giugno 2016, n. 639). Patente di guida: chi può revocarla, come riottenerla e come contestare la revoca della patente illegittima. 224, comma 3, c.d.s.) n. 1199/1971; artt. La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. 266590), per il quale “quando manca una pronunzia di condanna o di proscioglimento” – come per l’appunto si verifica nel caso di esito positivo della messa alla prova – “le sanzioni amministrative riprendono la loro autonomia ed entrano nella sfera di competenza dell’amministrazione pubblica. 4. Revoca della patente: ricorso, motivazioni e quando rifarla Click To Tweet Revoca patente per guida in stato di ebbrezza. Se, infine, la patente è stata revocata per aver guidato in stato di forte ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, l’interessato può conseguire una nuova patente di guida solo: In quest’ultimo caso, per riottenere la patente, bisognerà rispettare i criteri di propedeuticità. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Tale regola è espressa testualmente con riferimento all’istituto della prescrizione, ma ha impronta per così dire residuale: è cioè dedicata alle situazioni in cui condanna o proscioglimento nel merito manchino. 1. In particolare, il titolare della patente dovrà dimostrare che l’Amministrazione ha trascurato consapevolmente l’applicazione delle norme o, comunque, è stata negligente e che, in conseguenza di tale comportamento, il titolare ha subito un danno patrimoniale (ad esempio non ha potuto continuare ad essere il conducente di un camion) o esistenziale (ad esempio ha subìto un aggravio delle sue condizioni di vita, ad esempio ha perso il lavoro o non ha potuto vedere i figli lontani). Avvocato Marraffino, quando si fa ricorso al Giudice di pace, qual è la tassa da pagare? [5] T.A.R. Cause di valore sino a 1.100 euro: Contributo Unificato di 43 euro 2. o ricorso straordinario al Capo dello Stato. Fac simile ricorso revoca patente. Concludendo, quindi, decorso di un periodo superiore ai tre anni dall’accertamento del fatto da arte degli agenti operanti, la Prefettura – che interviene in via autonoma, si pensi per l’appunto ai casi di intervenuta estinzione del reato – non può emettere il provvedimento di revoca della patente; del resto, come evidenziato nella pronuncia del Giudice di Pace qui richiamata, che conferma tale orientamento, l’arco temporale intercorso tra il fatto e la revoca renderebbe comunque incompatibile il provvedimento di inibizione alla guida con “fini di prevenzione generale di reiterazione di condotte pericolose oramai ampiamente esauriti”. A tal fine, però, non è sufficiente dimostrare l’illegittimità del provvedimento di revoca, ma occorre dimostrare di aver effettivamente di aver subito un danno derivante dall’impossibilità di potersi mettere alla guida di un’autovettura. Il legale DAS ha così fatto ricorso al Giudice di Pace ed ha vinto la sua battaglia: ha cioè ottenuto la restituzione della patente di Giovanni che è quindi riuscito a partire per la Sardegna. Vai al corpo del testo. La revoca della patente consiste nell’annullamento, definitivo o temporaneo, della validità della patente, disposto perché il titolare della patente costituisce un rischio per la sicurezza della circolazione stradale. Questo costituisce un argomento che porta ad assimilare la valenza delle due sanzioni e che non impedisce di ritenere che la revoca costituisca la sanzione definitiva in progressione rispetto a quell’applicata in via provvisoria mediante la sospensione provvisoria prefettizia”, con la conseguenza che è per la Cassazione condivisibile “la prospettazione in forza della quale il triennio di revoca (triennio secco) va conteggiato dall’accertamento del reato da intendersi quale accertamento del fatto reato da parte degli agenti operanti” e, ancora, “che prima del giudicato, la sanzione amministrativa accessoria [ndr della revoca] non si è stabilizzata come dictum e quindi la figura esecutiva del prefetto non posso ancora entrare in gioco, non significa che il triennio deve essere calcolato solo dal giudicato essendo diversi gli ambiti” (confermando in tal senso anche la pronuncia della Seconda sezione civile sopra richiamata). n. 13681 del 25/02/2016, Tushaj, Rv. Pertanto si può concludere che il provvedimento di revoca della patente da parte del Prefetto è illegittimo se disposto oltre il termine di 90 giorni, in quanto inficiato da illegittimità per violazione di legge ex art. Questo sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. [6] Giudice di Pace di Torino sent. civ., II, 20/5/2019, n. 13508). Invero, con la pronuncia n. 126 del 7/1/2020 la IV Sezione Penale ha affrontato, nuovamente, un caso di revoca disposta dal Prefetto ai sensi dell’art. n. 181 del 31.05.2018. pen., sez. Cause di valore da 1.100 a 5.200 euro: Contributo Unificato di 98 euro 3. Quando, in altri termini, il potere di emettere quel provvedimento doveva ritenersi già esaurito. Se la patente è stata revocata per perdita dei requisiti psicofisici, sarà possibile richiederla nuovamente all’Ufficio della Motorizzazione non appena il titolare abbia riacquisito i requisiti psicofisici e si sia sottoposto ad apposita visita medica. Un uomo aveva impugnato davanti al Giudice di Pace l’ordinanza del Prefetto che, ai sensi dell’art. 30 aprile 1992, n. 285 (Codice della Strada) prevede la revoca della patente di guida nell'ipotesi di perdita dei requisiti morali da parte del soggetto abilitato alla guida di autoveicoli 1. Riportiamo di seguito un fac simile ricorso revoca patente: RICORSO GERARCHICO AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI AVVERSO IL PROVVEDIMENTO DI SOSPENSIONE O REVOCA DELLA PATENTE (artt. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. 1. che individua nella Prefettura l’organo esecutivo della sanzione amministrativa accessoria (della revoca) applicata dal Giudice penale con una sentenza penale passata in giudicato. che la presentazione del ricorso non sospende il procedimento di sospensione o di revoca della patente di guida , procedimenti che seguono i termini previsti dal Codice della Strada (ad es., nel caso di ritiro della patente su strada, i termini di cui all'art.218 C.d.S.). Per leggere il testo dell'ordinanza in commento, clicca in alto su "visualizza allegato". 224, comma 2, c.d.s. In tal caso, potrà richiedere ottenere nuovamente la medesima patente revocata, senza che ci siano requisiti di propedeuticità. Tale punto deve ritenersi oramai indiscusso, alla luce del consolidato orientamento giurisprudenziale già espresso dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione (sent. Ricorso al giudice di pace. SOSPENSIONE PROVVISORIA DELLA PATENTE DISPOSTA DAL PREFETTO EX ART. n. 22 del 9.02.2018. Se la patente è stata revocata per motivi di condotta, ad esempio in caso di gravi violazioni del Codice della Strada, potrai ottenere nuovamente la patente se sono trascorsi almeno due anni dal momento in cui la revoca è diventata definitiva. La revoca della patente ex art. Ci sono casi in cui, però, la violazione delle norme sulla circolazione stradale potrebbe avere conseguenze più gravi. In altre ipotesi, la revoca viene disposta semplicemente per la perdita dell’idoneità fisica alla guida come, ad esempio, per patologie gravi che coinvolgono la vista o per problemi che incidono sull’uso degli arti. Esistono ipotesi in cui è assai probabile poter ottenere l’annullamento del provvedimento di revoca, riuscendo a riottenere la patente. In base alla normativa sopra citata, il contributo unificato giudice di paceè da corrispondersi secondo i seguenti importi: 1. della patente, adottato ai sensi dell'art.219 del C.d.S., è ammesso ricorso in opposizione dinnanzi al Giudice di Pace del luogo della commessa violazione. I sent. REVOCA PER … 1 e ss. la stessa andrà concretamente e materialmente applicata una volta che la sentenza sia divenuta irrevocabile (perché prima a ben vedere non vi sarebbe alcuna revoca da porre … 224, comma 3, codice della strada. b e c, C.d.S.) Il Giudice di Pace di Torino (sent. [3] Consiglio di Stato, sez. IV, 19/10/2016, n. 47991). Come riottenerla? La Cassazione, con sentenza 15689/15, una volta per tutte fa chiarezza su una questione importante: riguarda la perdita di tutti i punti-patente, quando devi rifare gli esami per continuare a guidare.Se vuoi ricorrere contro il provvedimento di revisione della patente, allora l’opposizione va fatta al Giudice di pace. https://www.laleggepertutti.it/391314_revoca-della-patente-che-fare È venuto il vigile a retirarme la patente.. Ma la sentenzia dell tribunale e del 2018.. io ero in renovi della patente posso impugnare o cosa devo fare.. grazie mille, Ti consigliamo la lettura dei seguenti articoli: Se lo fa più volte in due anni, può anche subire la pena dell’arresto fino un anno. In alcuni casi, però, l’Amministrazione può commettere errori, facendoti perdere ingiustamente la patente. n. 4884 del 9.08.2018. Non bisogna confondere la revoca della patente con: Per tutto il periodo in cui la patente risulta ritirata, sospesa o revocata, il conducente non può mettersi alla guida di alcuna autovettura. E ciò può accadere anche perché, come stabilito nella citata sentenza, dal periodo di inibizione (triennio secco) va comunque e in ogni caso sottratto il periodo di sospensione della patente (sottrazione che la Prefettura di Treviso nel caso de quo, come si può leggere nella sua memoria di costituzione, esclude invece categoricamente). In definitiva, il Giudice il quale – come nel caso in esame – pronunci sentenza di intervenuta estinzione del reato ex art. Con sentenza depositata in data 16.4.2020, il Giudice di Pace di Treviso ha accolto il ricorso promosso contro un provvedimento di revoca della patente emesso dalla Prefettura dopo che il Tribunale penale aveva pronunciato sentenza di estinzione del reato di guida in stato di ebbrezza per esito positivo della messa alla prova. https://www.laleggepertutti.it/249690_patente-di-guida-a-chi-presentare-ricorso-in-caso-di-revoca In questa pagina trovi il modello per la redazione di un Ricorso al Giudice di Pace avverso provvedimento di sospensione patente. 2 della L. n. 241/1990, perché notificata oltre il termine di 90 giorni La vicenda. Entro 30 giorni dalla notifica è da ritenersi altresì ammesso ricorso in opposizione dinnanzi al Giudice di Pace del luogo della commessa violazione. In entrambi i casi si tratta di sanzioni adottate ai fini di prevenzione generale, cioè al fine di impedire al soggetto la reiterazione di condotte analoghe a quelle già poste in essere e a tutela dell’incolumità pubblica generale a fronte di condotte idonee a suscitare un particolare allarme sociale. la revoca della patente; il fermo amministrativo dell’automobile per un periodo di tre mesi. Spese, diritti ed onorari interamente refusi. Nelle altre ipotesi, cioè in caso di perdita dei requisiti o di sostituzione con una patente estera, ha la natura di una mera costatazione di un fatto (appunto, la perdita del requisito o la sostituzione) da parte della Motorizzazione Civile [3]. Ad esempio, se hai perso la patente D, prima di poterla ottenere nuovamente, dovrai prima conseguire la patente B e solo dopo potrai ottenere la patente D. Inoltre, quale che sia la patente riottenuta, il titolare sarà soggetto a tutte le disposizioni in materia di neopatentati, ivi comprese quelle relative ai punti della patente. 213 comma 8, si impugna al Giudice di Pace. (che, come noto, disciplina la durata del periodo di inibizione alla guida a seguito di revoca della patente per l’ipotesi di cui all’art. 223 . III, sent. la stessa andrà concretamente e materialmente applicata una volta che la sentenza sia divenuta irrevocabile (perché prima a ben vedere non vi sarebbe alcuna revoca da porre in esecuzione); ma altro è il periodo di inibizione alla guida che, quale obiter dictum, la Corte escluda debba necessariamente coincidere con il momento da cui iniziano a decorrere gli effetti della revoca stessa. 186 c.d.s.) e l’art. (così, proprio con riferimento ad una sentenza di dichiarazione d estinzione del reato per esito positivo della messa alla prova,  in Cass. Ferma restando la competenza del giudice penale per la sanzione inerente alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi per litro di sangue, il Giudice di Pace è compente a decidere il ricorso contro la sanzione accessoria irrogata dal Prefetto (o da chi ne fa le sue veci). La pronuncia in esame ha avuto origine dal fatto che Bruto Tiberio impugnò dinanzi al Giudice di pace di Comacchio l’ordinanza del Prefetto di Ferrara del 2012, la quale, ai sensi dell’art. Con la decisione in commento, il Tribunale civile di Milano ha respinto un ricorso promosso ai sensi dell’art. (quindi quale organo esecutivo di una statuizione penale). ILLEGITTIMA SE DISPOSTA OLTRE IL TERMINE DI 90 GIORNI. Può capitare a tutti di commettere una violazione del Codice della Strada e di dover pagare una multa. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti, https://www.laleggepertutti.it/391314_revoca-della-patente-che-fare, https://www.laleggepertutti.it/249690_patente-di-guida-a-chi-presentare-ricorso-in-caso-di-revoca, https://www.laleggepertutti.it/300869_revoca-patente-di-guida-ultime-sentenze, sostituzione della propria patente con una. Con tale provvedimento, in pratica, la tua patente viene temporaneamente cancellata e, per riottenerla, potresti dover aspettare qualche anno ed essere costretto a sostenere nuovamente l’esame di guida. Si tratta di ipotesi elaborate dalla giurisprudenza, come ad esempio nel caso in cui: In alcuni casi, il titolare che abbia subito una revoca della patente illegittima può ottenere non solo la restituzione della patente, ma anche il risarcimento del danno. E non è competente il Tribunale amministrativo regionale. [9] Tribunale di Lecce sez. In altri termini, l’Autorità amministrativa non è chiamata a dare esecuzione a una sentenza emessa dal Giudice penale con cui sia stata applicata una sanzione amministrativa accessoria, ma a valutare autonomamente, e sulla base di una propria istruttoria, se irrogare o meno la sanzione stessa. Nel caso non volessi aspettare il periodo di tempo necessario per richiedere nuovamente la patente e ritieni che la tua patente sia stata revocata ingiustamente, può decidere di impugnare il provvedimento di revoca. UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI BARI II Giudice di Pace di Bari, avv. del 20.07.2017 e Giudice di Pace di Bari sent. 219, comma 3, Codice della Strada. Home; Senza categoria; modello ricorso giudice di pace revisione patente; 6 Febbraio 2021 ; 0; modello ricorso giudice di pace revisione patente 219, codice della strada, gli revocava la patente di guida per la violazione, accertata in data 16. Pertanto stabilire cosa l’art. 219, comma 3 ter intenda per “accertamento del reato” serve ad individuare da quale momento va calcolato il triennio prima del quale la nuova patente non può essere rilasciata, ma non a stabilire da quando decorra la revoca della precedente patente (che costituisce l’oggetto del giudizio de quo)” (Cass.

Pronto Gold Opinioni, Valli Dell'alto Adige, Spesso Analisi Logica, Reclutamento Navy Seals, Pagare Imu In Tabaccheria, Padre A Vent'anni Accordi, Plumcake Benedetta Rossi,