silenzio come risposta


Il silenzio assenso, quindi, era considerato come un procedimento derogatorio rispetto al principio generale che prevede di agire in modo esplicito e, in sostanza, lo stesso concetto è valido ancora oggi. La miglior risposta da dare a questi comportamenti è ignorarli. Cave tibi a cane muto et aqua silenti. C’è modo e modo di rispondere e per quanto difficile possa essere, una risposta prima o poi la devi dare. / Come Reagire al Silenzio di Un Uomo Narcisista? Oppure il silenzio come senso di impotenza, di incapacità a dire qualcosa, di smarrimento. Sì l indifferenza verso certe persone alfa dominanti ci sta.Io li detesto gli alfa eppure il mondo do dicono sia fatto di alfa e beta.Secondo me sono analfabeti di intimità passione e impegno verso il prossimo. Il silenzio non è assenza di comunicazione, non comunicare è impossibile. Niente, nada, nicht, no way. Fra. Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi, @gia_fu per www.psiche.org Meglio starti alla larga. , La forza e stata quella di leggere molto sulle strategie mentali, su questa situazione di silenzio X castigare e tante cose , cm e stato fantastico trovarmi su questo sito .. wow mi sento ancora più forte e determinata, non è stato facile e ne semplice quando c’è un sentimento e viene calpestato cose se nulla fosse e un bel rospo da mandar giù ! Io davvero volevo solo conoscerlo) e l’ho fatto con una lettera simpaticissima. Il silenzio è una delle tante risposte tra cui ciascuno di noi può scegliere mentre si trova ad affrontare una discussione. Poi comprenderai come ti scappa l’istinto della cortesia, Su questo non ho il benché minimo dubbio… i casi particolari ovviamente fanno testo a parte…. Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. The draft law now makes this crystal-clear, explaining that the absence of a response from the country of import may never be viewed as ' silent consent '. Parliamo di una categoria di gente che non ti risponde proprio: ne con le parole, ne con i fatti. “Il diritto a non essere capiti” mi sa molto di paraculi, ma al di là di questa mia considerazione, mi poacerebbe se è reciproco o meno, in quanto dalla mia esperienza ho riscontrato che spesso (per non dire sempre) chi ritiene di avere il diritto di non rispondere ad una domanda spesso non concede tale diritto agli altri. Proprio nessuno. Dott.ssa SilviaMichelini 3398873385 Il silenzio può essere la risposta migliore quando senti di non avere nulla di importante da dire e … chiaro e semplice (a meno che non ci sia stato un incidente mortale,uno tsunami, le cavallette di belushiana memoria…il chè è statisticamente raro). Quello nel quale capita più spesso di imbattersi è: Chi tace acconsente. Ho preso la mia decisione di non chiamarlo mai più ,evito tutti i luoghi che frequenta lui . Credetemi l’ho fatto senza nulla pretendere, volevo solo mi perdonasse. Leon F. Seltzer ci suggerisce 8 situazioni in cui rispondere con il silenzio è la scelta migliore da fare. Il silenzio è la migliore risposta perché solo quando sei fermo in quella posizione, puoi essere certo che non stai incoraggiando le false illusioni di coloro che sembrano confondere l'amore con l'ossessione. (questa mi ignorava per una cosa fatta IN PASSATO, bah) Non si può pretendere di “travolgere” gli altri con domande o dubbi, ma non si può nemmeno pretendere di “travolgere” coi propri egoistici silenzi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Bisogna anche avere il dubbio che ciò che noi chiamiamo incoerenza dell’altro, non sia invece altro che la nostra incapacità di capire riflessa su di lui. E soprattutto evitate di pensare troppo al passato degli altri, perché ciò ci farà sentire solo male e non ci permetterà di aprirci la mente. E’ lo schermo vuoto del cinema mentale del malcapitato, il quale non potrà fare a meno di girare in tondo come un pirla. Se lui si è allontanato e devia ogni comunicazione con te probabilmente si trova in una di queste due situazioni: Sì, ammetto che di solito mi piace che tu produca qualche suono. Se lo fai, rovinerai questo momento. Grazie. Il progetto legislativo chiarisce questo aspetto, spiegando che la mancata risposta del paese importatore non va mai considerata come 'silenzio assenso?. Grazie del passaggio e del commento! Eventuali commenti dei lettori o degli utenti, lesivi dei diritti di terze persone, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Eventuali dati personali richiesti da Paypal sono funzionali alla donazione. Infatti fai bene … guarda mi sta capitando lo stesso , nel senso sn quasi un mese di silenzio dp un anno di relazione, fa male , porta dubbi, domande senza risposta è malessere. Questo non è il momento per il rumore, di qualsiasi tipo. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Il silenzio invia un messaggio molto più chiaro di un lungo discorso con numerosi punti su cui discutere. Bravissimo, concordo con il tuo pensiero ! Quindi… Meglio starti alla larga. Ad esempio se sei in causa con una persona, il tuo silenzio su eventuali contestazioni dell’avversario significa che ammetti i fatti; viceversa, non sei tenuto … posso capire il tuo punto di vista se ogni tanto scegli il silenzio, ma se il silenzio è l’unica risposta de dai, allora c’è qualcosa che non và secondo me, forse pensi di essere superiore un po’ troppo spesso? Soffro perché non me lo spiego, perché non avrei mai pensato che si fosse arrivati a questo punto. Il silenzio dice sì oppure no, però lo dice con più chiarezza, perché non si lascia influenzare da niente. Contextual translation of "il silenzio come risposta non è valevole" into English. Dobbiamo accettare che ci siano cose più grandi di noi, come il dolore. Questo, a casa mia, si chiama “maleducazione”. La cosa difficile tuttavia è riuscire a stare alla larga da determinate persone… nel mio caso, si tratta di una persona con la quale prima avevo un bellissimo rapporto e che all’improvviso mi ha voltato le spalle e mi ha allontanata senza alcun motivo. Il silenzio è già una risposta. Se tra i gli attori in causa c’è un legame affettivo, più o meno intimo, la rabbia può suggerire di attaccare in modo vigliacco i sentimenti altrui. Ma bastava rispondere no ???? Il trattamento del silenzio – caratterizzato dal rifiuto di comunicare verbalmente con qualcuno per puro dispetto, dall'intenzione di ferire o dal semplice distacco per evitare di affrontare un problema – può suscitare un senso di impotenza nella vittima o farle perdere il controllo. Il silenzio in terapia può essere il segnale che finalmente il paziente non riesce più a usare come risposta i suoi automatismi e le sue convinzioni. Ma grazie a voi e a tante info che ho letto sn ok .. un Sano VAFANCULO CI STA ALLA GRANDE ! Il silenzio è spesso la miglior risposta. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post: la intera responsabilità viene assunta da chi scrive e/o invia il singolo commento. Il Silenzio (The Silence) is an instrumental piece, with a small spoken Italian lyric, notable for its trumpet theme. Poi ci sono quelli che si prendono il tempo per rispondere: qualche minuto, qualche ora magari o qualche giorno… ma prima o poi qualcosa te lo dicono. #psiche Grazie ancora per la risposta! In questo caso, non coperto dal contenuto del post, più che altro perchè mi pare evidente che quella persona non desidera risponderti e non è che noi si abbia sempre il diritto di avere una risposta…. Questa testimonianza ricorda esattamente il mio caso:ci sto sncora pensando coda mai potrei averle fatto perchr’ la tipa con cui eravamo rimasti in reciproca stima si sia comportata cosi come hanno fatto con te.Sicuramente fingeva amicizia.E inoltre in quezti casi c’entra la ZIZZANIA di qualche malalingua invidiosa o senza scrupoli.Quasi sicuro..! La figura del silenzio assenso è, oggi, la più rilevante tra le ipotesi di silenzio significativo, in considerazione dell'ampia previsione di carattere generale contenuta nell'attuale testo dell'art. Semplicemente tratto gli altri come vorrei essere trattato io, anche se questo non mi garantisce reciprocità, anzi…però preferisco rischiare delusioni ed essere me stesso, piuttosto che uniformarmi al grigiore generale perché “tanto il mondo va così”. Non riesco ad interpretare il silenzio quando chiudi una porta e lasci che i miei pensieri volino per cercare di dare un senso a quelle parole che non pronunci. Chi desidera fare interrogatori sarebbe bene che facesse un concorso per magistrati e viceversa chi ama stare in silenzio sarebbe bene che si isolasse dal mondo così nessuno avrà più la “cattiveria” di rivolgergli una domanda. PERCHE’ ALCUNE PERSONE CI PROVOCANO FASTIDIO. Il sito Italiano di Psicologia Il progetto legislativo chiarisce questo aspetto, spiegando che la mancata risposta del paese importatore non va mai considerata come 'silenzio assenso?. C’è un momento della rabbia che ci rende sordi. Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale. Grazie mille per la risposta! La persona che ricorre al silenzio come punizione di solito lo fa perché non ha altre risorse psicologiche per affrontare la situazione. Non mi ha mai cercata. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto. Non è silenzio anche se gli si avvicina parecchio. Sono presenti cookies di Social Network. La risposta me la sono data da sola ed è un no chè a cercare di capire l’incoerenza si diventa matti. Il silenzio in risposta ad una domanda o ad una richiesta di contatto produce un vuoto che, non potendo essere riempito da risposte oggettive, viene inevitabilmente saturato dai dubbi di chi ti ha posto la domanda. Il loro silenzio è un’eloquente affermazione. Maurizio Baruffaldi: 15 Febbraio 2018. Alcuni tentativi di arginare il dolore degli altri con le parole sono inutili se non addirittura dannosi. La seconda: ti ritieni troppo superiore, o estraneo, o in diritto di farti i cazzi tuoi e sbattertene di quello che accade all’altro. Il silenzio è una delle tante risposte tra cui ciascuno di noi può scegliere mentre si trova ad affrontare una discussione. Ed era la prima volta che mi scriveva, il giorno che ha letto la lettera. Non bisogna perdere tempo a capire il motivo per cui la persona ti ignora, meglio allora ripagarla con la sua stessa moneta anche se ciò farà soffrire per un po’. 580.000 fans on Fb: "PSICOLOGIA" Un minuto di silenzio per tutti coloro che esultano per la sconfitta di Trump. Cum tacent, clamant. E poi c’è la categoria di quelli che non ti cagano di striscio. Se hai letto già il nostro articolo Chi tace acconsente: è vero anche per la la legge?, saprai già che ilsilenzioè un fatto che viene disciplinato dalla legge molte volte. Questo sito NON è collegato con le testate giornalistiche. Ma nessuna risposta. E la reazione spiacevole ci sarà comunque prima o poi, anche con il silenzio. Un saluto! In questo vuoto il paziente sta sperimentando una frustrazione che forse non è così terribile, sta sperimentando che forse non è sempre necessario sapere come andrà a finire e trovare una risposta. Che siano le tue parole di ammirazione, il … Se vuoi qualcosa e non lo chiedi allora hai dei piani, uno scopo che per qualche motivo non vuoi far sapere. Il silenzio è la sua risposta per diversi motivi: – Crede che il suo interlocutore non lo ascolti, che non sia aperto al suo punto di vista e usa il silenzio per “costringere” l’altro ad ascoltarlo. Più per te che per l’altra parte. Sono quelle occasioni in cui la semplice vicinanza fisica vale più di mille ragionamenti. Dubbi, pippe mentali, distruzione dell’autostima, pianti, stomaco chiuso e terapia e gente che mi dice anche che non bisogna dire quello che si prova, che ho sbagliato. E’ vero: tutti abbiamo il diritto di non rispondere ad una domanda. Persone che usano il cervello di solito, magari un po’ lentamente, d’accordo, però nella gran parte si tratta veramente di un silenzio costruttivo, che uno si prende per pensare (il che è solo segno di equilibrio, di questi tempi davvero difficili) e che prima o poi interrompe. Il trattamento del silenzio è una delle tattiche passive-aggressive più frustranti.Parliamo di un abuso emotivo silenzioso che ha lo scopo di controllare, punire o disarmare chi lo riceve. E non è che sia poi così libero da impegni…però 10 secondi per scrivere ad una persona amica “ciao stai bene?” li trovo sempre. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Perché la risposta è nel silenzio. Se il nostro interlocutore ha un tono fortemente provocatorio, può darsi che tutto ciò che vuole sia essere notato. “…chi parlando fa tanta confusione e manifesta incoerenza” non ho ben capito che cosa c’entri il porre domande con il parlare tanto perché si può tranquillamente porre una domanda e stare zitti per tutto il resto del tempo. Sono contenta di essere in grado di comunicare quello che sento, il problema non è il mio ma il suo. È stato provvidenziale imbattersi in questo testo. parlavo di questo fatto con un’amica in questi giorni… il silenzio all’inizio si ammanta di carisma e sintomatico mistero, ma dopo la prima, la seconda, la terza non risposta…ecco che arriva l’evidenza zen: non vuole risponderti ! L’unica risposta che ho avuto è stata “buon natale “. (Marco Tullio Cicerone) Multas amicitias silentium dirimit. Da allora silenzio!!!! Sono passati anni, e ritrovarla su un social mi ha emozionato, e mi sono sentito in dovere di farlo perché ci tengo. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. E non si parla di gente con l’Alzheimer che quindi si dimentica della tua domanda: no. Il silenzio interrompe molte amicizie. E non per un periodo definito: non ti risponde e basta. Admin: @gia_fu Comunque nel post il silenzio descritto è quello delle persone che proprio spariscono del tutto, senza un motivo e senza preavviso (anche se magari poi dopo mesi o settimane hanno pure la faccia tosta di ripresentarsi…). Se la discussione si accende il contenuto della comunicazione spesso si sposta dall’argomento dibattuto alle persone che lo dibattono. Tutto condivisibile; io sono quello che invece risponde sempre e in tempi brevi alle mail / sms, sia professionali che personali. La terza: vuoi ottenere qualcosa con il tuo silenzio. Potrei parlare per ore senza mai porti una domanda, oppure potrei porti una domanda e poi stare zitto per ore. Anche la citazione dell’incoerenza non l’ho capita perché anch’essa non preclude che vi siano lunghi discorsi o domande. Questo tipo di azione è inutile e a lungo termine dannosa per i rapporti. Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. Screditando il tuo interlocutore glorifichi te stesso. Come un bambino che fa una marachella per attirare l’attenzione della madre. YouTube: Video PSICHE Ecco una lunga e nutrita rassegna di frasi sul silenzio: un'attività (o forse sarebbe meglio dire un atteggiamento) spesso molto apprezzata dai filosofi e dagli artisti.Se è vero, infatti, che un bel tacer non fu mai scritto, la capacità di sapere non parlare quando non è … Nel migliore dei casi può darsi che tu abbia dei motivi onesti per fare questo ma parliamoci chiaro: qual’è la probabilità che i tuoi scopi siano davvero annoverabili come tali? E’ lo schermo vuoto del cinema mentale del malcapitato, il quale non potrà fare a meno di girare in tondo come un pirla. Meglio starti alla larga. Detto ciò, non c’è silenzio che non si curi con un sano e liberatorio Vaffanculo , Ciao a tutti, lascio umilmente il mio commento, magari anche non apprezzabile. E butta via gran parte della sua vita. Human translations with examples: MyMemory, World's Largest Translation Memory. Oggi mi è stato scritto su chat: chiamami quando vuoi da una persona a cui ieri telefonicamente ieri non ho volutamente risposto.Gli ho piazzato un pollicione ma non chiamerò perché mi sento ferita e non mi va di parlargli, capirebbe…preferisco tacere e conoscendomi ( abbiamo una grande comunicazione verbale) capirà che non lo voglio contattare e può pensare ciò che vuole …magari che ho qualcosa di meglio da fare ….l indifferenza è il regalo che gli faccio per i suoi atteggiamenti ambigui.Il silenzio. Cosa vuoi che ti dica? These cookies do not store any personal information. O hai troppa paura delle reazioni dell’altro, o ti reputi così superiore da non dover rispondere, o vuoi produrre qualcosa. Le ultime parole sono state: sono a letto con un brutto virus, quando starò meglio ti scrivo. Che ne pensate? Privacy Policy. E’ da notare secondo me che se non comunicare mediante parole fosse semplice far nulla, un chè di innoquo, non avreste aperto questa discussione…vorrei difendere il diritto a non essere capiti, a non essere conosciuti, a difendersi semplicemente scostandosi di quel poco che ti consenta di non subire la prepotenza di chi parlando fa tanta confusione e manifesta incoerenza, caos insomma ! E si, concordo pienamente con te sul disinteresse. Se siete davanti a qualcuno in quello stato è inutile cercare di ragionare con lui, ogni parola che direte sarà usata per confermare le ragioni della sua rabbia. anche lui è sparito a meno che le dinamiche di gruppo non ci portino a vederci e in quelle situazioni ha continuato a dimostrare interesse in modo totalmente incongruente con il suo silenzio e la sua non risposta. Se capite di essere stati coinvolti in una discussione affrontata in termini molto distanti dal vostro linguaggio e dalle vostre competenze, forse è meglio lasciar perdere piuttosto che sprecare tempo ed energie per il mero diletto dell’altro. DISCLAIMER - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Vorrei commentare dicendo che, sono anni che chiedo scusa ad una mia ex ragazza, semplice scuse dettate dal cuore per un mio comportamento in passato, tanti messaggi visualizzati, letti, ma nessuna risposta. www.infolegge.it 2018-08-10 D.Lgs. Non a caso in montagna lo consigliano in silenzio!!! Non voglio che tu emetta alcun suono. Questo articolo , fa capire tante cose e aiuta a vedere e capire TNT domande e dubbi! Elias Canetti, scrittore, saggista e aforista bulgaro naturalizzato britannico di lingua tedesca, insignito del Nobel per la letteratura nel 1981, sosteneva e a ragione: The draft law now makes this crystal-clear, explaining that the absence of a response from the country of import may never be viewed as ' silent consent '. Vorrei aggiungere che a volte sappiamo benissimo che quelle persone non ci risponderanno o se lo faranno, sara’ stancamente e forse nemmeno a noi interessano particolarmente ma per solitudine o per qualche altro motivo ci ostiniamo a scrivere loro, forse anche noi dovremmo essere meno rigidi e imparare a fregarcene un po’.. a me non riesce pero’ . Ma non nell’ambito di un rapporto umano, di amicizia o di semplice frequentazione, quando la richiesta rappresenta qualcosa di importante, magari anche solo per chi la pone. Da questo ho imparato una cosa: ignora quando sei ignorato. Condivido tutto quello che hai scritto e ti ringrazio di averlo scritto. Questa cosa mi è appena successa con un’amica con la quale ho parlato ieri sera su Instagram, ogni volta che commentavo le sue foto non rispondeva mai, neanche un “grazie”, però rispondeva a tutti e usa la scusa del “non avere tempo per rispondere” e quella di “non saper usare le app”… certo, come no. E niente, mi sono un po’ sfogata qui… ne avevo bisogno. Condivido a pieno tutto ciò che è scritto. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. Vaffanculo liberatorio decisamente necessario. Ecco, da questi è meglio stare alla larga. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui dati personali e sui cookies. Il silenzio in risposta ad una domanda o ad una richiesta di contatto produce un vuoto che, non potendo essere riempito da risposte oggettive, viene inevitabilmente saturato dai dubbi di chi ti ha posto la domanda. E se tu produci questa cosa in modo consapevole allora vuol dire davvero che nella tua testa c’è qualcosa che non funziona. Esce e dice ai Giudei: “Io non trovo in lui nessuna colpa” (Giovanni 18:38) Secondo Sant’Agostino nella domanda “Quid est veritas?” è già implicita la risposta “Est vir qui adest” (è l’uomo qui davanti a te) ottenuta per anagramma. Come nel caso precedente, a volte la discussione perde la connotazione costruttiva e diventa un’aggressione gratuita. Quelli che parlano con la bocca degli altri... Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Ho bisogno che tu attribuisca delle parole a tutto quell’intenso silenzio che lasci ogni volta che te ne vai, ogni volta che non parli. Il silenzio non è assenza di comunicazione, non comunicare è impossibile. Multis lingua nocet, nocuere silentia nulli. Non riceve risposta. A 48 ore dall’insediamento di Biden ripartono gli scontri in medio oriente e riparte la militarizzazione USA in zone come … La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga. Non serve a nulla, meglio restare zitti. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici. Bassa, molto bassa. 30/04/1992, n. 285 Se presentato all’ufficio o comando cui appartiene l’organo accertatore ovvero da inviarsi agli stessi con raccomandata… Informativa trattamento dati personali newsletter, Copyright (c) 2008 Francesco Franz Amato All Rights Reserved. Se tu segui costoro rispondendo e non ti fermi in un sacrosanto silenzio…contribuisci a generere una valanga da cui verrai travolto!!!! Ma niente tutt’ora. A volte le nostre parole non rispondono a un bisogno di confronto, rispondono a un bisogno di attenzione. In quel caso la comunicazione non ha più nessuno utilità rispetto all’intento iniziale ma serve solo a sancire il proprio status nella relazione. La crudeltà o stronzaggine è nella prepotente violenza di chi non misura la forza !!! Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679. Quelli che parlano, quelli che fanno, quelli che…. 20 della legge 241/90 (come modificato dall'art. #psicologia. Leon F. Seltzer ci suggerisce 8 situazioni in cui rispondere con il silenzio è la scelta migliore da fare. Come è accaduto a me diverse volte, l’ultima poche settimane fa… meglio stare alla larga e, si: un vaffanculo è decisamente liberatorio! La ritengo una forma di rispetto. In questo caso la risposta non è solo un dovere, è un obbligo. Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione! Io preferisco dire le cose, comunicare ciò che sento ma mi rendo conto che ciò spaventa e spesso fa strano perché si è abituati a non comunicare ormai. Solo il dialogo sincero ed oggettivo può costruire rapporti umani e far crescere. La prima: sai che la risposta ferirà la persona, oppure produrrà una reazione spiacevole. Che cazzo significa? Niente, a lei non gliene frega niente, fa parte del carattere suo (così dice) e a quel punto le ho detto questo “Brava, continua pure ad ignorarmi, ma sappi che ciò che stai facendo è sbagliato in tutti i sensi.

Giuseppe Parini, Il Giorno, Bonus Libri 2018 Quando Arrivano I Soldi, Hotel Cattolica 3 Stelle All Inclusive, Accogli I Nostri Doni Testo Pdf, Avicenna E Dante,