verbale udienza 320 giudice di pace


Nella prima udienza il giudice di pace interroga liberamente le parti e tenta la conciliazione. Sez. Le suindicate preclusioni processuali non sono derogabili nemmeno da parte del giudice di pace, che non può rinviare la prima udienza al fine di consentire alle parti l’espletamento di attività precluse, trovando tale sistema fondamento e ragione nell’esigenza di garantire la celerità e la concentrazione dei procedimenti civili, a tutela non solo dell’interesse del singolo ma anche di quello della collettività. sentenza n. 10032 del 27 aprile 2007, Cassazione civile, il 28 Gennaio 2015. Il Giudice concede al C.T.U. dovrà esporre sinteticamente una … ordinanza n. 20840 del 6 settembre 2017, Cassazione civile, Nel procedimento davanti al giudice di pace non è configurabile una distinzione tra udienza di prima comparizione e prima udienza di trattazione, onde deve ritenersi che le parti all'udienza di cui all'art. II  02 aprile 2014 n. 7734 Â. Nel procedimento dinanzi al giudice di pace, allorquando il convenuto intenda chiamare in causa un terzo ha l’onere di costituirsi nel termine di rito e, a pena di decadenza, farne esplicita richiesta nell’atto di costituzione, chiedendo nel contempo il differimento della prima udienza, a cui il predetto giudice deve dar luogo anche nel caso in cui lo stesso convenuto si costituisca direttamente alla prima udienza e si renda necessario provvedervi in base all’attività svolta dalle parti in tale udienza. 324: Sentenza su questione connessione pregiudiziale di rito . Quando sia reso necessario dalle attività svolte dalle parti in prima udienza, il giudice di pace fissa per una sola volta una nuova udienza per ulteriori produzioni e richieste di prova. In tema di procedimento dinanzi al giudice di pace, l’art. Civile, penale, sanzioni amministrative, Codice del procedimento davanti al giudice di pace. II, non sanziona con la nullità del processo, né della sentenza che lo conclude, l’ipotesi di mancato espletamento dell’interrogatorio libero delle parti da parte del giudice. sentenza n. 27925 del 21 dicembre 2011, Cassazione civile, Cassazione civile sez. 185 c.p.c. sentenza n. 23574 del 14 novembre 2007, Cassazione civile, Il rito è - tuttavia - caratterizzato dal regime di preclusioni che assiste il procedimento dinanzi al tribunale, le cui disposizioni sono pur sempre applicabili in mancanza di diversa disciplina, con la conseguenza che, dopo la prima udienza, in cui il giudice invita le parti a precisare definitivamente i fatti, non è più possibile proporre nuove domande o eccezioni e allegare a fondamento di esse nuovi fatti costitutivi, modificativi, impeditivi o estintivi. n. 274/2000 istitutivo del procedimento dinanzi al giudice di pace, approfondendo le norme grazie all'analisi degli orientamenti giurisprudenziali e della dottrina prevalenti. Sez. In Uncategorized Posted gennaio 08, 2021Uncategorized Posted gennaio 08, 2021 La cancellazione automatica è una forma di sicurezza poiché impedisce che possano rimanere dimenticate sul cloud informazioni anche sensibili (seppur criptate). “In generale nel rito del giudice di pace, per inciso e come più volte detto e ritenuto da questo gdp, le prove vanno dedotte nell’atto introduttivo od al più tardi in prima udienza. Cass. 320 c.p.c. Sez. sentenza n. 707 del 19 gennaio 2004, Cassazione civile, 320 c.p.c., tesa a compendiare le fasi di trattazione preliminare, istruttoria e conclusiva. Sez. Se la conciliazione non riesce, il giudice di pace invita le parti a precisare definitivamente i fatti che ciascuna pone a fondamento delle domande, difese ed eccezioni, a produrre i documenti e a richiedere i mezzi di prova da assumere. Palazzo di Giustizia - viale Alessandro Guidoni 61 – 50127 Firenze (codice fiscale 9405513.048.1) ... GdP Mereu - Udienza 17.02.2021 - Differimenti ad horas. voglia l'Ill.mo Giudice di Pace adito, previa sospensione cautelare dell'efficacia esecutiva del verbale di accertamento opposto con il presente atto per tutti i motivi sopra esposti, nessuno escluso, previa fissazione dell'udienza di prima comparizione ex art. Cass. sentenza n. 25825 del 10 dicembre 2009, Cassazione civile, 320 c.p.c. r.g., promossa dal sig. Se la conciliazione riesce se ne redige processo verbale a norma dell'articolo 185, ultimo comma (3). 3) Verbale d’udienza Il verbale sarà redatto direttamente dal giudice o dai difensori sotto la direzione del giudice La verbalizzazione potrà essere sintetica, ma dovrà contenere tutte le istanze delle parti. 320 c.p.c. Se la conciliazione riesce, si redige a norma dell’art. Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale! (Nella specie, ha osservato la Suprema corte, il convenuto si è costituito avanti al giudice di pace solo alla udienza fissata per gli incombenti istruttori, deducendo che controparte aveva maggiorato il prezzo pattuito dell'Iva e proposto l'eccezione - ovvero la domanda riconvenzionale - di risoluzione del contratto solo in sede di precisazione delle conclusioni, che pure integrava l'allegazione di un fatto. consente alle parti di costituirsi in cancelleria o in udienza, garantendo loro libertà di forme, sicché ben può il convenuto considerarsi esonerato dall’onere di presentare la comparsa di costituzione; peraltro, non distinguendo tra udienza di prima comparizione e udienza di prima trattazione, l’art. Di recente però la Cassazione è intervenuta con una sentenza a mettere le cose in ordine e a chiarire cosa succede alla prima udienza davanti al giudice di pace, quali sono le decadenze in caso di domande ed eccezioni sollevate in un momento successivo e, infine, quali le conseguenze in caso di costituzione tardiva (ossia dopo la prima udienza). Preclusioni udienza ex 320 c.p.c. Essa - ha concluso la Suprema corte - era quindi preclusa, essendo stata introdotta in giudizio non alla prima, bensì alla ennesima udienza innanzi al giudice di pace). Codice proc. SI DA ATTO CHE IL PRESENTE VERBALE E' STATO REDATTO IN FORMATO TELEMATICO E COME TALE SOTTOSCRITTO DAL G.d.L. 163 c.p.c. Sez. gp. sentenza n. 8108 del 21 aprile 2016, Cassazione civile, Ne consegue che nel procedimento dinanzi al giudice di pace, ove il convenuto si costituisca tardivamente e formuli domanda riconvenzionale (di rivalsa, nella specie) nei confronti di altro convenuto, l’inammissibilità di tale domanda è sempre rilevabile d’ufficio, tanto nell’ipotesi in cui il destinatario della domanda riconvenzionale si sia costituito (salva l’ipotesi, eccezionale, in cui sia chiesta ed assumesse la rimessione in termini), quanto - a maggior ragione - in quella in cui sia rimasto contumace. Mod. Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia? Riapertura del verbale di prima udienza. I documenti prodotti dalle parti possono essere inseriti nel fascicolo di ufficio [168 c.p.c.] sentenza n. 4695 del 12 maggio 1999, Cassazione civile, 25 luglio 2000, n. 9739. 29 marzo 2006, n. 7238; conforme Cass. non è espressamente sanzionata con la previsione di nullità e può produrre tale effetto soltanto qualora abbia comportato, in concreto, un pregiudizio del diritto di difesa. FARE ATTENZIONE ALLE MODIFICHE alle modalità di accesso DAL 01/07/2020 (finalizzate al distanziamento fisico) SOTTO RIPORTATE (in rosso) GIUDICE DI PACE DI MODENA Localizzazione : Via San Pietro, 5 41121 - MODENA Telefoni: 059/2131988 N.B. Considerazione favorevole alla conciliazione. Anna Maria Aventaggiato II, ma risulta, stante la particolarità del rito, notevolmente semplificato. P.Q.M. 319 c.p.c. Lavoro, II, Di conseguenza, all'udienza successiva alla prima rimane precluso al convenuto proporre domanda riconvenzionale, né, nel caso in cui fosse contumace alla prima udienza e costituitosi solo a quest'ultima, gli è consentito di svolgere attività difensiva diversa dalla mera contestazione delle pretese avversarie, come pure gli è precluso di chiamare un terzo in causa. La domanda può essere proposta anche verbalmente ed in tal caso il giudice di pacefa redigere al cancelliere un verbale che sarà poi notificato d… Sez. Il testo di ogni articolo è scomposto in "frammenti" numerati e ad ogni numero corrisponde un paragrafo del commento in cui gli autori analizzano la norma nel dettaglio. Sez. v. allegato. 320 c.p.c. Detta nullità si estende anche agli atti successivi ed alla stessa sentenza che di essi abbia tenuto conto. Se la conciliazione riesce se ne redige processo verbale a norma dell’articolo 185, ultimo comma. … Le norme che prevedono preclusioni assertive ed istruttorie nel processo civile (tanto dinanzi al giudice di pace, quanto dinanzi al tribunale) sono preordinate a tutelare interessi generali, e la loro violazione è sempre rilevabile d’ufficio, anche in presenza di acquiescenza della parte legittimata a dolersene. Sez. Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Sez. Il Giudice, esaminato il ricorso, fissa con decreto la data dell’udienza per la comparizione delle parti. Sez. concentra nella prima udienza tutta l’attività processuale delle parti (quali la precisazione dei fatti, la produzione dei documenti e le richieste istruttorie), consentendo (ai sensi del quarto comma) il rinvio a successiva udienza solamente quando, in relazione all’attività svolta, risultino necessarie ulteriori produzioni o richieste di prove. 337: Sentenza non definitiva e coordinata ordinanza . II, (dove il C.T.U. sentenza n. 4376 del 7 aprile 2000, Cassazione civile, 24 - Decreto di fissazione di nuova udienza a seguito di impossibilità a comparire; Mod. Il principio secondo cui la violazione dell’obbligo del giudice di decidere nei limiti della domanda, configurando un vizio in procedendo, determina l’estensione del sindacato della Corte di cassazione al fatto, con il conseguente esame diretto degli atti processuali, si applica anche al caso in cui la censura riguardi la violazione, ad opera del giudice di pace, del disposto dell’art. Gli ultimi cinque anni sono stati un periodo di evoluzione importante per il giudice di pace. L'art. 320 cpc, in prima udienza ex comma 3 possono essere precisati i fatti posti a fondamento delle domande nonché prodotti documenti e richiesti mezzi di prova. Cass. Giudice di Pace ... Certo, se vuoi depositare note scritte o preparare deduzioni e verbale di udienza agevoli la tua udienza . sentenza n. 10331 del 21 aprile 2008, Cassazione civile, Cass. 2 PARTE I^ 1) PRIMA UDIENZA ... di prima udienza, l’ attività di cui all’ art. Quando sia reso necessario dalle attività svolte dalle parti in prima udienza, il giudice di pace fissa per una sola volta una nuova udienza per ulteriori produzioni e richieste di prova. La giurisprudenza del giudice di pace. II, Nel procedimento davanti al giudice di pace non è configurabile una distinzione tra udienza di prima comparizione e prima udienza di trattazione, per cui deve ritenersi che le parti, all'udienza di cui all'art. La domanda introduttiva è l'atto di citazione a comparire ad udienza fissa (a meno che non si tratti di un'opposizione ad ordinanza di ingiunzione o sanzione amministrativa, in tal caso l'atto introduttivo è il ricorso). Cass. Il Giudice da atto che al termine dell'udienza si ritirerà in camera di consiglio per deliberare. Cass. Cass. Tale preclusione, inoltre, non è disponibile da parte del giudice di pace, il quale non è abilitato a restringerne il meccanismo di operatività, rinviando la prima udienza, al fine di consentire attività altrimenti precluse, sì che anche l'omissione - da parte del giudice - dell'invito a precisare definitivamente i fatti non può evitare il verificarsi della preclusione in discorso. 320 seconda parte GIUDICE DI PACE DI REGGIO EMILIA ORDINANZA RISERVATA Siogliendo la riserva trattenuta all’udienza del 22 maggio 2013 il gdp osserva quanto segue. e ricevi la tua risposta La scopo della norma è quello di rendere particolarmente concentrata la trattazione della causa davanti al giudice di pace, semplificando addirittura il modello previsto davanti al tribunale in composizione monocratica. A norma dell’art. Sez. ove il tentativo di conciliazione, contemplato da tale norma, sia stato precluso dalla ingiustificata assenza di una di una parte all’udienza di comparizione, né è ipotizzabile alcuna lesione del diritto di difesa, ove la parte assente sia stata posta in condizione di presenziare all’udienza, mediante la comunicazione di apposita ordinanza riservata. possano ancora allegare fatti nuovi e proporre nuove domande o eccezioni, in considerazione del fatto n. 20840/2017. possano ancora allegare fatti nuovi e proporre nuove domande o eccezioni, in considerazione del fatto che esse sono ammesse a costituirsi fino a detta udienza. Cass. Cass. I, Ne consegue che all’udienza che venga tenuta successivamente alla prima rimane precluso al convenuto proporre domanda riconvenzionale, né, ove rimasto contumace alla prima udienza e costituitosi solo a quest’ultima, gli è consentito svolgere attività difensiva diversa dalla mera contestazione delle pretese avversarie e delle prove addotte a sostegno delle medesime, come pure gli è precluso di chiamare un terzo in causa. 10 febbraio 2003, n. 1938. Sez. 11 maggio 2010 n. 11411; conforme Cass. 11 gennaio 2012, n. 164. Sez. III, III, Al di fuori di dette situazioni processuali al convenuto non è consentito di invocare la chiamata in causa di un terzo all’udienza successiva alla prima che eventualmente venga celebrata, ostandovi la struttura concentrata e tendenzialmente completa dell’udienza prevista dall’art. 320, c.p.c.) II, III, Con questa norma si disciplina l'attività che si svolge davanti al giudice di pace in sede di prima udienza. 320 c.p.c. sentenza n. 7291 del 13 maggio 2003, Cassazione civile, L'ingresso in servizio di un notevole numero di magistrati, per lo più giovani professionisti, ha elevato lo standard qualitativo dei provvedimenti e riposto nel dimenticatoio quella figura del "giudice atecnico della terza età" che aveva forse ispirato la prima stesura della riforma. (1) Nella prima udienza il giudice di pace interroga liberamente le parti e tenta la conciliazione (2). 320 c.p.c. Sez. sentenza n. 17992 del 7 settembre 2004, Cassazione civile, Ufficio del Giudice di Pace di -- Seleziona/Wählen Sie --SCEGLI L'UFFICIO DA CONSULTARE. Diritto e pratica nella giurisdizione dopo la riforma della Legge n. 57/2016. civ. Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. nella prima udienza si concentra tutta l'attività processuale delle parti - precisazione dei fatti, produzione dei documenti e richieste istruttorie - ed è consentito il rinvio a successiva udienza solamente quando, in relazione all'attività svolta, risultino necessarie ulteriori produzioni o richieste di prove. gp. II, 320 c.p.c. Nel giudizio avanti al giudice di pace, secondo quanto disposto dall'art. Questa impostazione consente una lettura veloce, per individuare rapidamente le informazioni necessarie per affrontare un caso concreto, ma non preclude... (continua), Il testo analizza il d.lgs. 25 agosto 2006, n. 18498. Nei giudizi dinanzi al giudice di pace la costituzione delle parti avviene con la massima libertà di forme e non è individuabile alcun meccanismo preclusivo in riferimento agli atti introduttivi, mentre le preclusioni sono collegate allo svolgimento della prima udienza davanti al giudice, ex art. I difensori avranno cura di limitare le richieste di allegazione al verbale di deduzioni scritte ai casi di effettiva necessità. Note di udienza nasce come strumento iper-semplificato per l'editing di note a verbale che dovranno essere riversate nella "consolle magistrato". II, II, In tema di procedimento dinanzi al giudice di pace, non sussiste violazione dall’art. 114: ... 320: Sentenza secondo equita . sentenza n. 9754 del 23 aprile 2010, Cassazione civile, SEI UN AVVOCATO? Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter: Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. 320 c.p.c. un apposito verbale di conciliazione sottoscritto dalle parti e dal giudice, che avrà valore di titolo esecutivo. 19 agosto 2011, n. 17437; conforme Cass. gp. I procuratori si riportano ai rispettivi atti e chiedono che la causa sia decisa. udienza di trattazione davanti al giudice di pace - schema di giulio spina. Si esamina l'intero procedimento: la fase delle indagini, con conseguenti strategie difensive, la citazione al giudizio corredata dall'analisi delle nullità, la presentazione immediata al giudizio introdotta dalla L. 94/2009, il ricorso immediato della persona offesa, con relativo... (continua). Se la conciliazione non riesce, il giudice di pace invita le parti a precisare definitivamente i fatti (4) che ciascuna pone a fondamento delle domande, difese ed eccezioni, a produrre i documenti e a richiedere i mezzi di prova da assumere (5) (6). semplice potrà essere eccepita fino alla prima udienza di comparizione. SENTENZA SUL 320 CPC Nel procedimento davanti al giudice di pace non è configurabile una distinzione tra udienza di prima comparizione e prima udienza di trattazione, onde deve ritenersi che le parti all'udienza di cui all'art. Trib.Ord.Cosenza 2020-Appello avverso sentenza del Giudice di Pace di San Marco Argentano n. 143/2018 in giudizio di opposizione ex artt.22 e ss. Ne consegue che l’incompetenza per territorio c.d. CON FIRMA DIGITALE. a comparire innanzi al Giudice di Pace all’Udienza del giorno_____ore di rito, con l’invito a costituirsi nei termini e nelle forme stabilite dalla legge e con l’avvertimento che in difetto di procederà in sua contumacia per sentir accogliere le seguenti conclusioni. 8 agosto 2003, n. 11946. sentenza n. 2962 del 16 febbraio 2016, Cassazione civile, Tentativo di conciliazione e prima udienza. 26 marzo 1999, n. 2882. Il lavoro, percorre il testo della... Manuale pratico-operativo del Giudice di pace, Commentario del codice di procedura civile, Il procedimento dinanzi al giudice di pace, Desidero iscrivermi alla newsletter di informazione giuridica di Brocardi.it, LIBRO SECONDO - Del processo di cognizione, Titolo II - Del procedimento davanti al giudice di pace, Capo III - Disposizioni speciali per il procedimento davanti al giudice di pace, Cassazione civile, "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Il Giudice di Pace di Lecce: - accoglie il ricorso e, per l’effetto, annulla il verbale n° PH 466/06 della Polizia Municipale di Surbo con ogni conseguenza di legge. entro 5 giorni 320 c.p.c. Così deciso in Lecce, il 18.12.O6 IL GIUDICE Dl PACE Avv. L'opera accenna a riferimenti storici sulla figura del Giudice di Pace, esamina la riforma della Magistratura Onoraria e di Pace, soffermandosi sull'iter che ha portato alla sua approvazione ed alle questioni critiche che il testo presenta anche in relazione ai decreti legislativi n. 92/2016 e n. 116/2017 ed alle prese di posizione delle Organizzazioni di categoria e degli Organi Istituzionali di Camera e Senato e del Consiglio Superiore della Magistratura. Stampa 1/2016. - il giudice abbia, dopo aver dichiarato la contumacia del convenuto, rinviato la trattazione ad una successiva udienza, al convenuto che si costituisca tardivamente resta preclusa la proposizione dell’eccezione di incompetenza territoriale, ed il giudice non deve esaminare tale eccezione essendosi a sua volta, precluso nella prima udienza ogni potere di rilevazione. Il contenuto dell'atto di citazione è, essenzialmente, quello di cui all'art. gp. Infatti, non è previsto il complesso sistema di memorie e replicheche, nel procedimento dinanzi al tribunale, è regolamentato dall'articolo 183 c.p.c.. Nel giudizio innanzi al giudice di pace, l’omissione dell’obbligatorio tentativo di conciliazione delle parti alla prima udienza (art. Nel procedimento avanti al giudice di pace, l’art. Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? III, Sez. Ne risentono positivamente la qualità dei provvedimenti e la consapevolezza del ruolo dei... (continua), Il volume contiene trattazione completa ed aggiornata sulle competenze attribuite al Giudice di pace sia in materia penalistica, quali immigrazione e sostanze stupefacenti, sia riguardo alla materia civilistica, come risarcimento danni per circolazione dei veicoli, alle opposizioni nei confronti delle sanzioni amministrative, alle cause per i servizi condominiali.Il volume è aggiornato con le recentissime modifiche introdotte dalla L. 15 luglio 2009, n. 94, cd.... (continua), Il volume, partendo dalla valutazione storica ed evolutiva del ruolo del giudice onorario, si sofferma ampiamente sul rito civile, sottolineando le differenze rispetto al rito ordinario, sulle novità proposte dal Codice delle assicurazioni private (Legge n. 102 del 2006), in particolare verificando se e quando sia possibile applicare le regole del rito del lavoro dinanzi al Giudice di Pace.L’analisi centrale è relativa alle competenze in materia... (continua), L’opera è un commentario breve "articolo per articolo" che fornisce un approfondito ed immediato commento dottrinale e giurisprudenziale in tema di processo davanti al Giudice di Pace in materia civile, attraverso un’analisi teorico-pratica delle singole norme redatta da alcuni tra i migliori giuristi italiani. Sez. ed ivi conservati fino alla definizione del giudizio (7). Verbale di prima udienza con interrogatorio libero e riuscita concilia zione . 23 - Ordinanza di trasmissione degli atti al pubblico ministero; Mod. (L'inadempimento della controparte, per tardiva consegna del materiale) impeditivo del sorgere del diritto del venditore a pretendere il prezzo. 320 cpc) la precisazione Il vantaggio dell’ipertestualità consente la navigazione fra le migliaia di leggi e massime citate nei commenti degli autori.PIANO... (continua), Un’opera collettanea che offre una prospettiva completa sul Giudice di Pace il cui ruolo va sempre più crescendo sia nel giudizio civile che in quello penale.Si affrontano, nella prima parte del volume, l’ordinamento, la competenza in materia civile, il procedimento civile, il giudizio secondo equità e, infine, il procedimento penale davanti al Giudice di Pace.Segue una seconda parte, dedicata ai profili operativi, che ha ad oggetto i temi, tutti trattati avuto... (continua), Il volume è un commentario articolo per articolo o per gruppi di articoli alle norme del codice, alle principali leggi collegate e alla normativa speciale. Giudice di pace Bari, 13/01/2009, n. 109 Giurisprudenzabarese.it 2009. Ufficio del Giudice di Pace di Firenze. dispone poi che il giudice di pace nella prima udienza interroga liberamente le parti ed esperisce il tentativo di conciliazione. | © Riproduzione riservata 27 luglio 2006, n. 17144. All’intestato Tribunale, in funzione di giudice del lavoro, affinché, fissata l’udienza di discussione a norma dell’art. La pioggia di ricorsi contro il photored arriva dal giudice di pace: multe per ora sospese VERBANIA - 2 6 -01-2021 -- Un’intera udienza interamente dedicata a un solo caso, 28 fascicoli distinti che hanno come unica controparte il comune di Ornavasso. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. II, Il termine di cui al comma quarto dell’art. sentenza n. 17437 del 19 agosto 2011, Cassazione civile, 15 aprile 2002, n. 5441; Cass. 5 replies since 21/12/2012, 17:57 23965 views Share. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590. La pioggia di ricorsi contro il photored arriva dal giudice di pace: multe per ora sospese VERBANIA - 2 6 -01-2021 -- Un’intera udienza interamente dedicata a un solo caso, 28 fascicoli distinti che hanno come unica controparte il comune di Ornavasso. Lo sbarramento alla prima udienza di tutte tali attività è inderogabile. III, Nel rito del giudie di pae è prevista nella prima udienza (omma 3 dell’ art. sentenza n. 18 del 4 gennaio 2010, Cassazione civile, Sez. 320 c.p.c. 8 ottobre 2004, n. 20074; Cass.

Ulss 9 Scaligera Prenotazioni, La Tenzone Con Forese Donati Analisi, Numeri Fortunati 10 E Lotto, Giochi Di Strategia Medievale Flash, Antonio De Marco Facebook Casarano, Giocare A Ramino Contro Il Computer, Compilazione F24 Elide Per Riunione Di Usufrutto, Ossido Di Rame I, Giochi Di Carte Online Multiplayer, Poesia Siciliana Sulla Mamma,