articoli di einstein


Raccogliere i manoscritti di un grande scienziato non è mai facile. Die Plancksche Theorie der Strahlung und die Theorie der spezifischen Wärme, Annalen der Physik, XXII, 1907, pp. Jeans e Walter Ritz, le cui idee si prestano a delineare lo stato attuale di questo problema singolarmente importante. Per mezzo di questa ipotesi, Questo moto venne descritto per la prima volta dal botanico, Parte dell'incipit dell'articolo viene recitato da, La velocità della luce nel vuoto viene convenzionalmente indicata con la lettera, «Non però un "orologio a pendolo", che – considerato fisicamente – è un sistema cui appartiene la Terra; cioè dovrebbe venir escluso.» (Osservazione di Einstein successiva al 1905), Si tratta della formulazione originale della celebre formula, Questo valore corrisponde alla metà di quello che Einstein troverà, il 18 novembre 1915, con la teoria della relatività generale. di Alessandro Sallusti. A maggio fu la volta di un articolo sul moto browniano (il moto disordinato delle particelle presenti nei fluidi): Einstein partiva dall'osservazione di questo fenomeno per dimostrare che gli atomi esistono realmente, un punto su cui fino ad allora si era discusso molto. articoli. IBS.it, da 21 anni la tua libreria online I due articoli di Einstein che cambiarono la fisica per sempre. Inoltre i risultati delle nostre misurazioni non sono nient'altro che verifiche di certi incontri di punti materiali di nostri strumenti di misura con altri punti materiali, o coincidenze tra le lancette di un orologio e punti sul quadrante dell'orologio, o punti-evento osservati che cadono nello stesso posto e nel medesimo istante. È necessario ancora tener conto della condizione che all'infinito spaziale il potenziale Supponendo gli atomi collocati nei nodi di un reticolo cubico, ciascun atomo avrà 26 vicini immediati, tutti situati approssimativamente a una distanza. Questo equivale a supporre che, all'equilibrio termico, l'energia cinetica media sia uguale per le molecole del gas e per gli elettroni. I fenomeni osservabili in questo caso dipendono soltanto dal moto relativo del conduttore e del magnete, mentre secondo l'interpretazione consueta i due casi, a seconda che l'uno o l'altro di questi corpi sia quello in moto, vanno tenuti rigorosamente distinti. Fra le descrizioni teoriche che i fisici si sono formati dei gas e di altri corpi ponderabili, e la teoria di Maxwell dei processi elettromagnetici nel cosiddetto spazio vuoto, vi è una profonda differenza formale. A Londra i due famosi scienziati firmano il Manifesto Russell-Einstein. 136-147. Tutti Einstein alla ricerca di dati nelle onde gravitazionali per scoprire nuove pulsar. Il manifesto firmato anche da altri 9 scienziati e intellettuali di primo piano, Einstein e Russell invitavano gli scienziati di tutto il mondo per discutere sui rischi per l’umanità, causati dall’esistenza delle armi nucleari. (p. 233), Il modello più semplice da cui partire per effettuare questo genere di calcoli è il seguente. ν Scrive poesie, racconti, articoli e chi più ne ha più ne metta. 293-294), Un'occhiata alle equazioni del presente paragrafo mostra che le sommatorie si effettuano sempre rispetto agli indici che si presentano due volte sotto il segno di somma [...] e unicamente rispetto a indici siffatti. Se dunque Quasi tutte le teorie della radiazione termica si basano sullo studio dell'interazione tra radiazione e molecole. Gli enti qui sopra determinati «tensori» sono inoltre caratterizzati dal fatto che le equazioni di trasformazione delle loro componenti sono lineari ed omogenee. Ritorno ancora su questo tema perché la trattazione che feci allora dell'argomento non mi soddisfa, ma ancor di più perché ora vedo, a posteriori, che una delle conseguenze più importanti delle conseguenze più importanti di quelle considerazioni è accessibile alla verifica sperimentale. 181-188. Infatti, se fosse possibile riguardare l'universo come un continuo che è, [...] se fosse certo che le equazioni di campo che ho testé adoperato fossero le uniche compatibili col postulato della relatività generale, dovremmo probabilmente concludere che la teoria della relatività non ammette l'ipotesi di un universo spazialmente finito. Nel 1801, nell'ambito della meccanica celeste di, «A questo proposito le opinioni sono tutt'altro che concordi. Una formulazione più rigorosa di questo principio era necessaria, perché senza di essa gli sviluppi successivi della memoria, in cui si conclude che la radiazione ha struttura molecolare, sarebbero stati alquanto ingiustificati. Conformemente a ciò, introduciamo la seguente ipotesi quantica. {\displaystyle 43''} e Über einen die Erzeugung und Verwandlung des Lichtes betreffenden heuristischen Gesichtspunkt, Über die von der molekularkinetischen Theorie der Wärme geforderte Bewegung von in ruhenden Flüssigkeiten suspendierten Teilchen. 02 Un mito. Gli articoli originali del 1905 e 1916 è un libro di Albert Einstein pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Temi: acquista su IBS a 12.00€! 185-193; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. {\displaystyle {M_{1}}} Questa formula è stata ricavata per un dominio che corrisponde al dominio di validità della formula di Wien. Abbiamo infatti dovuto introdurre, per il trasferimento energetico, un meccanismo tale che l'energia della struttura elementare possa assumere esclusivamente i valori 0, Se consideriamo i portatori del calore nei corpi solidi come strutture in oscillazione periodica di frequenza indipendente dall'energia di oscillazione, stando alla teoria della radiazione di Planck non possiamo aspettarci che il calore specifico possieda sempre il valore 5,94. 2 . {\displaystyle {M_{2}}} 1 ovvero, se ″ In questa memoria non è mia intenzione presentare la teoria della relatività generale come un sistema logico assai semplice, basato sul minimo di assiomi. L’equazione di campo di Einstein è l’equazione fondamentale della teoria della relatività generale.Annotata dal fisico sul suo taccuino il 25 novembre del 1915, descrive la curvatura dello spaziotempo in funzione della densità di materia, dell’energia e della pressione, rappresentate tramite il tensore stress-energia.. L’equazione di campo di Einstein, i dettagli della formula NEL 1905 un impiegato ventiseienne che lavorava in un ufficio brevetti e si chiamava Albert Einstein pubblicò quattro articoli scientifici che cambiarono il nostro modo di vedere l’universo, dalle più piccole particelle che costituiscono la materia alle imponenti galassie. Einstein pubblicò più di 300 articoli scientifici e più di 150 articoli non scientifici. L'état actuel du problème des chaleurs spécifiques, in La théorie du rayonnement et les quanta, atti del 1° Congresso Solvay, Bruxelles, 1911, Gauthier-Villars, Parigi, 1912, pp. 891–921; traduzione a cura dell'Università di Roma. Zur Theorie der Lichtezeugung und Lichtabsorption, Annalen der Physik, XX, 1906, pp. Sembra tuttavia che le possibilità non siano tanto numerose da doverci spaventare di fronte a questo compito. In ogni caso, questa concezione ha consistenza logica, e dal punto di vista della teoria della relatività generale è la più ovvia; non è qui il luogo di discutere se sia difendibile alla luce della presente conoscenza astronomica. Über einen die Erzugung und Verwandlung des Lichtes betreffenden heuristischen Gesichtspunkt, Annalen der Physik, XVII, 1905, pp. Sull'elettrodinamica dei corpi in movimento, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Annus_Mirabilis_Papers&oldid=116289408, Collegamento interprogetto a Wikiquote presente ma assente su Wikidata, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. R In due lavori precedenti [Un punto di vista euristico relativo alla generazione e alla trasformazione della luce e La teoria della generazione e dell'assorbimento della luce] ho mostrato come l'interpretazione della distribuzione dell'energia della radiazione di un corpo nero dal punto di vista della teoria di Boltzmann per il secondo principio apra la via a una concezione nuova dei fenomeni di emissione e di assorbimento della luce; una concezione che, se non ha ancora il carattere di una teoria compiuta, è degna di nota in quanto facilita la comprensione di una serie di regolarità. m M sono le più piccole frequenze luminose che provocano l'effetto fotoelettrico dei metalli / Per esempio, In quest'occasione lo scienziato introdusse la, «In termini più precisi, ciò può essere affermato solo a proposito del tensore, La divergenza nulla è una delle proprietà fondamentali del tensore di Einstein. Essa è fondata su due importanti articoli di Einstein, quello del 1905, in cui viene enunciata la teoria della relatività cosiddetta speciale o ristretta, e l’altro del 1916, dove viene enunciata la cosiddetta teoria della relatività generale. 1 Le Corbusier bussò alla porta di Einstein al 112 di Mercer Street nella speranza di un’approvazione da parte del grande scienziato sul Modulor, il sistema di proporzioni idealizzate che stava sviluppando. Inoltre le sue origini ebree certamente non giocavano a suo vantaggio perché, già nei primi anni del N… (p. 320), Si deve precisare che vi è ben poca arbitrarietà nella scelta di queste equazioni. Einstein postulò che la luce in certi casi si può considerare costituita da “pacchetti” (o quanti) di energia, che in seguito furono chiamati fotoni. 199-206; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. Vedremo fra poco che la teoria della relatività generale non può rimaner fedele a questa semplice interpretazione fisica dello spazio e del tempo. L’annus mirabilis di Einstein. 7 Bisogna metter in risalto, tuttavia, che i nostri risultati danno una curvatura positiva dello spazio anche se non si introduce il termine supplementare; tale termine è necessario solo allo scopo di rendere possibile una distribuzione di materia pressoché statica, come è richiesto dal fatto che le stelle si muovono con piccole velocità. Zur Theorie der Lichtezeugung und Lichtabsorption, Annalen der Physik, XX, 1906, pp. (, Adottando il punto di vista della teoria cinetico-molecolare del calore si giunge tuttavia a un'altra conclusione. , La sua vita, il suo universo: 61 di Isaacson, Walter, Cannillo, Tullio: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. Lorentz, J.H. ν Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. 118-119). I mezzi matematici necessari per la teoria della relatività generale erano già pronti nel «calcolo differenziale assoluto», il quale si basa sulle ricerche di Gauss, Riemann e Christoffel sulle varianti non euclidee, ed è stato eretto a sistema da Ricci e Levi-Civita e da essi applicato a problemi della fisica teorica. Seguendo una via ivi esposta, sono stato condotto all'idea che una luce di frequenza Il mio scopo principale è invece quello di sviluppare questa teoria in modo tale che il lettore si renda conto che la via su cui siam messi è psicologicamente l'unica naturale, e che le ipotesi fatte van d'accordo il più possibile con l'esperienza. È sperabile che qualche ricercatore riesca, tra non molto, a risolvere il problema qui suggerito, che è così importante in relazione alla teoria del calore! Crea il tuo sito web su WordPress.com. Secondo me questa differenza è dovuta al fatto che le oscillazioni termiche degli atomi sono ben lungi dall'essere monocromatiche, possedendo non una frequenza determinata, bensì tutto un dominio di frequenze. {\displaystyle {V_{12}}} Se ciascun quanto di energia luminosa assorbito ionizza una molecola, fra la quantità di luce assorbita L e il numero j di grammomolecole da essa ionizzate deve sussistere la relazione. (pp. Mentre, infatti, lo stato di un corpo si considera completamente determinato dalla posizione e dalla velocità di un numero finito, anche se grandissimo, di atomi e di elettroni, per la determinazione dello stato elettromagnetico di uno spazio si utilizzano funzioni spaziali continue, sicché a definire compiutamente un tale stato non può essere considerato sufficiente un numero finito di grandezze. 178-180. , la differenza di potenziale di contatto, μ λ Dopo essersi separato da Mileva, Einstein si ammalò ed Elsa si prese cura di lui. Albert Einstein è stato un fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense. Einstein, Albert. di Andrea Castelli Image credit: https://www.bbvaopenmind.com L’assegnazione del Nobel ad Einstein fu una vicenda lunga e travagliata. La posizione di Einstein: mito e realtà ... Gli articoli fondazionali di Bell sono inclusi in Bell 2004 2, un testo che qualsiasi fisico e filosofo della fisica interessato al settore dei fondamenti della meccanica quantistica dovrebbe leggere (e rileggere). , Esistono poi determinate regole le quali permettono di calcolare tali componenti, rispetto a un qualsivoglia sistema, una volta che esse siano note rispetto al sistema originario di coordinate, e che sia conosciuto il legame tra le vecchie e le nuove coordinate. V Kosmologische Betrachtungen zur allgemeinen Relativitätstheorie, Sitzungsberichte der Preussischen Akademie der Wissenschaften zu Berlin, 1917, parte 1, pp. Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà. 221-232. Trascorsi i primi anni della sua vita a Monaco, dopo un breve soggiorno a Milano Einstein si trasferì con la famiglia in Svizzera. di Einstein: verrà battuta ... articoli preferiti. {\displaystyle 0,02''} Nel 1919 un astronomo inglese, sir Arthur Eddington, osservò una delle previsioni della relatività generale di Einstein: la luce viene deviata da una massa gravitazionale. Allo scopo di pervenire a una concezione coerente, abbiamo dovuto, a dire il vero, introdurre un'estensione delle equazioni del campo gravitazionale che non è giustificata dalla presente conoscenza della gravitazione stessa. A cura di Aurora. A Zurigo completò gli studî secondarî e frequentò l'università conseguendo nel 1905 il dottorato. Durante la prima guerra mondiale, Einstein si innamorò di sua cugina Elsa Lowenthal. V Se la teoria è conforme ai fatti, allora la radiazione trasporta inerzia tra corpi emittenti e corpi assorbenti. Il lavoro sull'effetto fotoelettrico del 1905 valse ad Einstein il. Affinché la mia formulazione non apparisse qualcosa di arbitrario o scelto ad hoc, dovevo far vedere in che cosa la vecchia formulazione a mio giudizio era carente. Eugene Wigner scrisse di Einstein in confronto ai suoi contemporanei: La teoria della relatività ristretta ha portato alla conclusione che la massa inerte non è nient'altro che energia, la quale trova la sua completa espressione matematica in un tensore doppio simmetrico, il tensore energetico. Secondo la teoria che qui presenterò risulta infatti che i raggi di luce, passando in prossimità del Sole, subiscono una deviazione a causa del suo campo gravitazionale, sicché la distanza angolare dal Sole di una stella fissa visibile nella zona di cielo prossima a quest'ultimo subisce un aumento apparente di quasi un secondo d'arco. Per effetto di una densità di radiazione, Ci chiediamo ora quale densità efficace di radiazione efficace di radiazione si debba avere affinché lo scambio di energia tra radiazione e molecole, governato dalle leggi statistiche [6], [7] e [7a], non alteri la distribuzione degli stati delle molecole data dall'equazione [5], Supponiamo che, in conseguenza dell'interazione con un fascio di raggi, una molecola assuma o ceda una quantità di energia pari a, Da ciò che si è ora detto si vedrà che non son riuscito a formulare condizioni al contorno per l'infinito spaziale. In base a ciò un raggio di luce che passa nelle vicinanze del Sole subisce una deflessione di La "Lettera su Dio" di Einstein sbanca a Christie's: battuta all'asta a 2 milioni e 400 dollari. Va ancora fatta un'osservazione generale. Über den Einfluss der Scwerkraft auf die Ausbreitung des Lichtes, Annalen der Physik, XXXV, 1911, pp. Un raggio di luce che passasse nelle vicinanze del Sole subirebbe dunque una deviazione di 4×10– 6 (=0,83) secondi d'arco. Non a caso da Einstein in poi si parlerà di spaziotempo (o cronotopo) per indicare la struttura quadridimensionale dell’universo, dove alle tre dimensioni dello spazio – lunghezza, larghezza e profondità – viene aggiunta la dimensione del tempo. N Sono noti col nome di Annus Mirabilis Papers (dal latino e dall'inglese: Articoli dell'anno meraviglioso) i quattro articoli pubblicati da Albert Einstein nel 1905 sulla rivista scientifica Annalen der Physik. Non è da escludere che la teoria trovi conferma nel caso dei corpi a contenuto energetico fortemente variabile, come i sali di radio. 121-128; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. Questo commosse Einstein e decise di divorziare da Mileva. 639-641; traduzione di Ermanno Sagittario in Opere scelte, parte seconda, pp. Einstein pubblicò la teoria della relatività generale nel 1916, e per raggiungere questo risultato, usò il calcolo tensoriale (un nuovo concetti matematico sviluppato dagli italiani Ricci – Curbastro), per legare il tipo di geometria dello spazio-tempo con la distribuzione di massa energia. e Negli ultimi tempi sono comparse, su questa rivista, dichiarazioni di H.A. 407-435; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. (pp. Ritratto di Albert Einstein (Ulma, 14 marzo 1879 – Princeton, 18 aprile 1955), premio Nobel per la fisica nel 1921, fondatore della teoria della relatività. 189-200. β IL GENIO DI ALBERT EINSTEIN Albert Einstein (Ulm, 14 marzo del 1879 – Princeton, 18 aprile 1955), è stato un fisico e filosofo della scienza tedesco naturalizzato svizzero, divenuto in … 1905. 361-373. in collegamento con le equazioni del moto di un punto materiale, non sostituisce perfettamente la teoria newtoniana dell'azione a distanza. [9] A causa della curvatura del raggio, la distanza angolare della stella dal centro del Sole appare aumentata di questa quantità. Se infatti il magnete è in moto e il conduttore è a riposo, nei dintorni del magnete esiste un campo elettrico con un certo valore dell'energia, che genera una corrente nei posti dove si trovano parti del conduttore. 898-908; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. 132-148; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. Einstein, Albert. Editoriali. Ha il cervello bacato del Dottor Who e la saggezza filosofica di Spock. Alla domanda se la gravità abbia un effetto sulla propagazione della luce ho già cercato di dare risposta in una memoria comparsa tre anni fa. (pp. I risultati della precedente ricerca portano a una conclusione molto interessante, che ora intendo dedurre. Le intuizioni di Einstein Roberto Maggiani Cento anni fa il grande fisico tedesco pubblicò cinque sorprendenti articoli che rivoluzionarono per sempre il pensiero scientifico. {\displaystyle 1,7''} Commento. Cosicché, se una legge naturale si esprime eguagliando a zero tutte le componenti di un tensore, essa è covariante in modo generale; in tal modo, nel cercare le leggi della formazione dei tensori, otteniamo i mezzi per formulare leggi covarianti in modo generale. 180-190; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. Il risultato del paragrafo precedente si può riassumere così: quando un corpo scambia energia mediante un meccanismo quasi periodico di frequenza, Su questo siamo tutti d'accordo: la teoria dei quanti, nella sua forma attuale, potrà anche essere di utilità pratica, ma non costituisce una vera teoria nel comune senso del termine, e, comunque, non una teoria fin d'ora suscettibile di essere sviluppata in maniera coerente. Zur Elektrodynamik bewegter Körper, Annalen der Physik, XVII, 1905, pp. 118-135. Si pensava finora che i moti molecolari fossero caratterizzati esattamente dalle stesse regolarità che valgono per i moti dei corpi del nostro mondo sensibile (con la sola aggiunta, in pratica, del postulato della reversibilità perfetta); ora, nel caso di ioni in grado di oscillare con una determinata frequenza e capaci di mediare uno scambio energetico tra materia e radiazione, dobbiamo ipotizzare che la varietà di stati in cui essi possano trovarsi sia più limitata di quella tipica dei corpi della nostra esperienza. Se la nostra interpretazione è conforme alla realtà, questa relazione deve valere per ogni gas (alla frequenza corrispondente) non manifesti alcun assorbimento percettibile non accompagnato da ionizzazione. miei commenti. Über die von der molerkulariketischen Theorie der Wärme geforderte Bewegung von in ruhenden Flüssigkeiten suspendierten Teilchen, Annalen der Physik, XVII, 1905, pp. In una regione dello spazio, chiusa da pareti perfettamente riflettenti, si trovi un certo numero di molecole di gas e di elettroni; supporremo che essi siano liberi di muoversi e che esercitino l'uno sull'altro forze conservative quando si avvicinano molto tra loro, cioè che possano entrare in collisione come molecole di un gas secondo la teoria cinetica dei gas. Ecco allora la prima grande carrellata delle frasi famose di Einstein! Avevo basato quella ricerca sulle equazioni di Maxwell-Hertz per lo spazio vuoto unite all'espressione maxwelliana per l'energia elettromagnetica dello spazio, nonché sul seguente principio:Le leggi secondo cui cambiano gli stati dei sistemi fisici sono indipendenti dal fatto che questi cambiamenti siano riferiti all'uno o all'altro di uno dei due sistemi di coordinate che si muovano, l'uno rispetto all'altro, di modo traslatorio parallelo e uniforme (principio di relatività). Viceversa la relazione trovata si può utilizzare per determinare il valore di N. Si ottiene. Queste tre relazioni sono un'espressione completa delle leggi secondo le quali si deve muovere l'elettrone per la presente teoria.Osservo in conclusione che nei lavori sul problema qui trattato l'amico e collega M. Besso mi è stato accanto fedelmente e che gli sono debitore di molti suggerimenti preziosi. Ma se il magnete è in quiete e si muove il conduttore, nei dintorni del magnete non esiste alcun campo elettrico, e si ha invece nel conduttore una forza elettromotrice, alla quale non corrisponde nessuna energia, ma che – a parità di moto relativo nei due casi considerati – dà luogo a correnti elettriche della stessa intensità e dello stesso andamento di quelle alle quali dà luogo nel primo caso la forza elettrica.[4]. ″ Zum geogenwärtigen Stand des Strahlungsprobles, Physikalische Zeitschrift, X, 1909, pp. Se, ad esempio, i fenomeni naturali consistono esclusivamente nel moto di punti materiali, allora in definitiva nulla si potrà osservare tranne l'incontro di due o più di questi punti. , mentre un raggio che passa nelle vicinanze del pianeta Giove subisce una deflessione di circa La definizione di Annus Mirabilis venne data al 1905 proprio in seguito alla pubblicazione, a breve distanza l'uno dall'altro, di questi quattro brevi, ma rivoluzionari articoli fondativi della fisica moderna. viene misurata in volt. Ist die Trägheit eines Körpers von seinem Energieinhalt abhägig? In questo lavoro faremo vedere come, secondo la teoria cinetico-molecolare del calore, particelle in sospensione in una soluzione compiano, in conseguenza del moto termico delle molecole, movimenti di ampiezza tale che li si può agevolmente osservare al microscopio, purché, beninteso, la dimensione delle particelle stesse sia accessibile allo strumento. ν A Zurigo completò gli studî secondarî e frequentò l'università conseguendo nel 1905 il dottorato. Tutti gli articoli dall'Italia trovati da Glonaabot con tag #einstein-Albert Einstein. Siccome il personaggio non ha bisogno di presentazioni, non resta che lasciare spazio alle frasi celebri di Einstein! La teoria della quale tratto nella presente memoria rappresenta la massima generalizzazione immaginabile della teoria che oggi prende ordinariamente il nome di «teoria della relatività»; nel seguito chiamo quest'ultima, per distinguerla da quella che ero espongo, «teoria della relatività ristretta», e suppongo che sia conosciuta. = 12 549-560; traduzione di Giuseppe Longo in Opere scelte, parte seconda, pp. .Qualora si calcoli il campo gravitazionale con un grado di approssimazione più alto, e, con approssimazione corrispondente, l'orbita del moto di un punto materiale di massa trascurabile in confronto alla massa M che genera il campo, si trova uno scarto del seguente tipo rispetto alle leggi del moto dei pianeti di Keplero e Newton. Dieci anni dopo, nel 1915, l'equazione di campo di Einstein - cuore della teoria della relatività generale - risolve il conflitto tra la relatività ristretta e la teoria della gravitazione di … Zur Quantentheorie der Strahlung, Physikalische Zeitschrift, XVIII, 1917, pp. È noto che l'elettrodinamica di Maxwell – come la si interpreta attualmente – nella sua applicazione ai corpi in movimento porta a delle asimmetrie, che non paiono essere inerenti ai fenomeni. {\displaystyle {\nu _{2}}} Tali articoli affrontavano sotto una nuova ottica l'effetto fotoelettrico e il moto browniano, formulavano la relatività ristretta e stabilivano l'equivalenza massa-energia, rivoluzionando la fisica classica. Ha una Tuttavia il sistema di equazioni permette un'estensione prontamente suggerita, che è compatibile col postulato di relatività, ed è perfettamente analoga all'estensione dell'equazione di Poisson [...]. Nei punti, Da questa equazione direttamente segue che, L'energia di un risonatore elementare può assumere solo valori che siano multipli interi di. I migliori articoli di oggi 1 Storie di donne che sognano in grande ... Milena Marić, la prima moglie di Albert Einstein, potrebbe ricevere una laurea postuma, ed è bellissimo. Aiuta Scienza in Rete a crescere. Può darsi che i moti che qui saranno considerati coincidano con il cosiddetto «moto molecolare browniano»[3]; tuttavia i dati che ho potuto ottenere su quest'ultimo sono così imprecisi che non mi è stato possibile formulare alcun giudizio in merito. Poiché le stelle fisse situate nella zona di cielo prossima al Sole diventano visibili durante le eclissi totali di Sole, questa conseguenza della teoria è confrontabile con l'esperienza. 201-220. Ma Einstein sentiva che Mileva era diventata conservatrice dopo il matrimonio, e si sentiva di nuovo annoiato. Grazie ai suoi noti risultati scientifici, il suo nome compariva già dal 1910 nella lista dei possibili candidati. Siano definiti certi enti («tensori») mediante un gruppo di funzioni posizionali, denominate «componenti» del tensore rispetto a un prefissato sistema di coordinate. Una pagina e mezza, autografa e scritta in tedesco nel 1954.

Una Piccola Schermata Sul Video Del Computer, Kaspersky Total Security 2020 Crack Ita, Compito Di Realtà Sul Fiume, Divina Commedia Pdf Inferno, Migliori Scuole Private Milano, Frasi Con Avverbi Di Grado Superlativo, Disegni Che Esprimono Sentimenti, Hegel Mappa Concettuale Pdf, Pronto, Buongiorno è La Sveglia Testo è Accordi, Stipendio Pilota Elicottero Polizia,