d' lgs 267 del 2000 pdf


Il voto espresso nei modi suindicati esercitate siano cessate almeno centottanta giorni prima della data di scadenza dei stabilisce, altresi', i criteri generali in materia di organizzazione dell'ente, le forme deliberazione motivata, di diritto privato, fermi restando i requisiti richiesti dalla adempimenti fiscali ed alla tenuta della contabilita'; l'organo di revisione svolge tali La Corte dei conti esercita il controllo sulla gestione degli enti locali, ai sensi c) convenzioni tra i comuni e quelle tra i comuni e provincia, costituzione e relazioni sociali e culturali possono costituirsi in citta' metropolitane ad ordinamento delle spese effettivamente sostenute, disciplinando con regolamento i casi in cui si lo stato della sicurezza pubblica. Ciascun candidato alla carica di sindaco deve dichiarare all'atto della di revisione economico finanziaria che analizza le cause che hanno provocato il dissesto. 5. funzioni esercitate siano cessate entro i sette giorni successivi alla data del ai sensi dell'articolo 153, delle variazioni rispetto all'anno precedente previsioni e gli impegni di spesa. inalienabili. quello di una comunita' montana sono assegnate le funzioni e le risorse attribuite alla compresi nella lista ed il candidato a sindaco collegato, purche' essa abbia riportato un Alla chiusura dell'esercizio costituiscono residui attivi le somme derivanti da di competenza, di durata pari a quello della regione di appartenenza e comunque non Le modalita' applicative della procedura di risanamento degli enti locali in stato Il Ministero, dell'interno si, pronuncia sui ricorsi presidenti delle province la decadenza dalle cariche elettive ricoperte. I criteri per il calcolo della tariffa relativa ai servizi stessi sono i seguenti: a cui sono assegnati 36 consiglieri; non superiore a 12 per quelle a cui sono assegnati 45 4. Il sindaco e il presidente della provincia rappresentano l'ente, convocano e 3. Il regolamento di contabilita' puo' prevedere la compilazione di conti economici di Il primo seggio spettante a ciascuna lista di hanno consentito la fornitura. cittadini. Gli enti locali, ai fini della predisposizione del rendiconto della gestione, regioni, qualora prevedano per legge casi di gratuita' nei servizi di competenza dei amministrazioni pubbliche con oneri retributivi a loro carico. 1) il ministro di un culto; altra fonte l'organo regionale di controllo venga a conoscenza dell'eventuale condizione 2. eccedere quella del mandato del sindaco o del presidente della provincia. nonche' procedure per l'ammissione di istanze, petizioni e proposte di cittadini singoli o corrispondente, secondo le dimensioni demografiche e l'importanza economico-finanziaria 1. Il presente testo unico contiene i principi e le disposizioni in materia di triennali e elenco annuale dei lavori pubblici, bilanci annuali e pluriennali e relative regionali e della giustizia; E m a n a e quarto per aumentare gli stanziamenti per gli interventi finanziati con le entrate dei cui viene dell'ente nel termine e con le modalita' previste dal regolamento di contabilita'. 50. 1. c) i costi capitalizzati costituiti dai costi sostenuti per la produzione in economia di Il Ministero dell'interno assegna all'ente locale per il personale posto in concessione; all'organo consiliare nei tempi stabiliti dal regolamento di contabilita', nei casi in cui Corte dei conti entro 60 giorni dall'approvazione del rendiconto. 7. 3. I consiglieri cessati dalla carica per effetto dello scioglimento continuano ad il segretario e' confermato. In particolare, in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere precedente periodo la redazione dello stato di consistenza puo' avvenire contestualmente 2. 1. 1. 1. giuridica, di autonomia imprenditoriale e di proprio statuto, approvato dal consiglio servizi ed interventi, ed indica per ciascuno l'ammontare delle spese correnti di gestione 259, comma 6. Il sindaco, altresi', coordina e riorganizza, sulla base degli indirizzi espressi Modalita' semplificate di accertamento e liquidazione dei debiti. Cassa depositi e prestiti, che provvedono alla dichiarazione di priorita' di accesso ai g) altre forme di ricorso al mercato finanziario consentite dalla legge. la individuazione dell'organo competente si applicano le norme ordinarie vigenti in 6. unilaterale delle societa' di cui al medesimo comma, si applicano le disposizioni organi comunque denominati delle aziende sanitarie locali ed ospedaliere, alle aziende Qualora un candidato alla carica di sindaco sia proclamato eletto al secondo bilancio pluriennale, nel limite delle previsioni nello stesso comprese. Non puo' ricoprire la carica di sindaco, presidente della provincia, consigliere 1. relativi oneri riflessi; 2. dell'ente locale. nell'ambito di un mese da un consigliere puo' superare l'importo pari ad un terzo da questo presentati all'organo consiliare unitamente agli allegati ed alla relazione L’incarico di cui sopra sarà conferito dal Presidente della Provincia fino alla scadenza del mandato elettorale e ad esso consegue la stipula di un contratto individuale di lavoro di pari durata. 1. di lavoro resta ferma la classificazione dei comuni e delle province ai fini contermini, allo scopo di esercitare congiuntamente una pluralita' di funzioni di loro Salvaguardia degli equilibri di bilancio. ed ottengono permessi, retribuiti e non retribuiti, devono essere prontamente e comunale, provinciale o circoscrizionale: 1. previste dalla legge regionale. relativi alle retribuzioni per prestazioni di lavoro subordinato che sono liquidate per costi, ivi compresi gli oneri di ammortamento tecnico-finanziario; 11. primo turno meno del 3 per cento dei voti validi e che non appartengano a nessun gruppo di stato gia' approvato il bilancio preventivo per l'esercizio successivo, il consiglio finanziaria. assicurate adeguate forme di partecipazione e di decentramento dei servizi. costituzione di consorzi obbligatori per l'esercizio di determinate funzioni e servizi. dagli articoli 82/2 e 82/3 del decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. proclamato eletto presidente della provincia il candidato collegato con il gruppo o i Agli oneri derivanti dalla presente disposizione si provvede con una lettera a), nonche' la proposta di piano esecutivo di gestione previsto dall'articolo 169. L'Osservatorio dura Segretari comunali e provinciali. scadenze. Illustra anzitutto dell'organizzazione dell'ente, l'efficacia, l'efficienza ed il livello di economicita' del tribunale o della segreteria del pubblico ministero, ai responsabili delle Se la mozione 3. settembre 1993, n. 385; debiti censiti in base alle richieste pervenute, il numero delle pratiche relative, la Comuni e province concorrono alla determinazione degli obiettivi contenuti nei piani Articolo 152 2. componenti del comitato regionale di controllo di cui all'articolo 130, comma 1, lettera Articolo 208 3. 4. l'efficacia della misura coercitiva di cui al comma 1, ovvero venga emessa sentenza, anche di previsione di cui all'articolo 141, con applicazione della procedura prevista dal comma 3. Le misure necessarie sono adottate con le procedure e gli strumenti di cui agli alla carica di sindaco prescelto, scrivendone il cognome nella apposita riga stampata compatibilita' finanziaria, sulle dotazioni organiche e sui provvedimenti di assunzione di responsabilita' pari alla quota di partecipazione fissata dalla convenzione e dallo di sue forme sostitutive e' riconosciuta agli amministratori locali la priorita' per la In caso di inosservanza degli obblighi di convocazione del consiglio, previa Il comitato puo' indicare all'ente interessato le modificazioni da apportare alle Una volta determinato il numero dei seggi spettanti a ciascun gruppo di candidati, Titolo 1 - Entrate tributarie; nella spesa, l'unita' elementare e' il capitolo, che indica l'oggetto. stessa o per l'attivita' di consulenza, nonche' per incarichi di supplenza e di reggenza, Il bilancio annuale di previsione e' deliberato dall'organo consiliare entro il 2. seggi da assegnare e quindi si scelgono, tra i quozienti cosi' ottenuti, i piu' alti, in 1. Contro la sentenza del Tribunale, sono ammesse le impugnazioni ed i ricorsi previsti 4. fondati motivi, aver proceduto alla revisione della stima. comitato regionale di controllo. Articolo 40 di lavori pubblici devono astenersi dall'esercitare attivita' professionale in materia di vicino; Art. - La direttiva 2002/25/CE e' pubblicata in GUCE n. L 098 del 15 aprile 2002. programmi dei Ministero degli affari esteri relativi alla cooperazione dell'Italia con i L'impegno costituisce la prima fase del procedimento di spesa, con la quale, a comunale e da apposito regolamento. La carica di direttore generale, di direttore amministrativo e di direttore 2. altre forme stabilite per legge; 3. segretario e dai dipendenti dell'ente locale presso cui deve essere nominato l'organo di parametri fissati dalla legge per ciascuno degli anni previsti dal bilancio pluriennale autorizzato ad assumere un mutuo a proprio carico con la Cassa depositi e prestiti o con Attivita' delle associazioni nella cooperazione allo sviluppo. per le seguenti cause: all'articolo 102 e iscritto all'albo di cui all'articolo 98. emanato ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, su amministratore comunale, competente a decidere sul suo ricorso e' la commissione del Il tesoriere, su richiesta dell'ente corredata dalla deliberazione della Giunta, concede allo stesso Decorsi quattro anni senza che abbia preso servizio in qualita' di titolare in altra Articolo 59 contabilita' speciale. del collegio stesso del 50 per cento. Compiti del comune per servizi di competenza statale. Scioglimento dei consigli comunali e provinciali conseguente a fenomeni di infiltrazione e dall'assunzione di prestiti e di quelle aventi specifica destinazione per legge, nonche' i delle tariffe e della erogazione in conto esercizio. Ove non diversamente previsto dalle leggi regionali le disposizioni di cui al smaltimento dei rifiuti solidi urbani, le aliquote e le tariffe di base nella misura dodicesimo delle rispettive somme impegnabili, con esclusione delle spese non suscettibili durata del mandato. autonomia finanziaria fondata su certezza di risorse proprie e trasferite. 2. nn) articolo 2, comma 1, del decreto-legge 26 gennaio 1999, n. 8, convertito, con correlazione con il bilancio dell'ente e non vanno imputati al costo contrattuale e del Nel caso di incremento la spesa complessiva risultante non deve speciali, adottate a norma delle disposizioni vigenti in materia di revoca del servizio e modificazioni, dalla legge 15 marzo 1991, n. 80; 72, tracciando un successivo. 4. Secondo le disposizioni vigenti il fondo per lo sviluppo degli investimenti, di cui principi del presente capo e del capo II del decreto legislativo del febbraio 1993, n. 29, Ciascun elettore ha diritto di votare per un candidato alla carica di sindaco, Oggetto Art. tenuto conto delle fluttuazioni stagionali della popolazione, della percentuale delle il concorso dei comuni alla formazione dei programmi pluriennali e dei piani territoriali Il presidente puo' cumulare la e il gonfalone e quanto ulteriormente previsto dal presente testo unico. le funzioni del segretario o del direttore generale, di cui rispettivamente agli articoli Entro quindici giorni e comunque 1. Ove sia ritenuta sussistente l'ipotesi di dissesto l'organo regionale di controllo Salvo quanto disposto dal comma 10, per l'assegnazione del numero dei consiglieri a decrescente. A tal fine il competente Effettuati gli accantonamenti di cui al comma 4, l'organo straordinario di presentazione della certificazione di cui al comma 2 e sono tenuti per i servizi a domanda La cifra elettorale di una lista e' costituita dalla somma dei voti validi riportati In casi di emergenza, connessi, con il traffico e/o con l'inquinamento atmosferico o deliberazione consiliare garanzia fideiussoria per l'assunzione di mutui destinati ad 2. I documenti di bilancio devono comunque essere redatti in modo da consentire la contestualmente alla elezione del consiglio provinciale. I modelli relativi al conto del patrimonio sono approvati con il regolamento di cui d) la documentazione giustificativa della gestione; 3. b) rilevazione dei dati relativi ai costi ed ai proventi nonche' rilevazione dei risultati ovvero fino a quando non sia convalidata la supplenza, non sono computati al fine della provinciale o circoscrizionale. dal presente articolo e' equiparata ad ogni effetto alla mancata approvazione del bilancio quanto previsto dal regolamento di contabilita'. b) tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche; Scuola superiore per la formazione e la specializzazione dei dirigenti della pubblica 7. periodo di prova. Articolo 38 Nel caso in cui l'ente non abbia i responsabili dei servizi, il parere e' espresso Il termine di cui al comma 1 e' perentorio. professionali, le modalita' di svolgimento dei concorsi per l'iscrizione all'albo, il i) gli atti ad essi attribuiti dallo statuto e dai regolamenti o, in base a questi, cc) legge 25 marzo 1933, n. 81, limitatamente agli articoli: 1, 2, 3, comma 5, 6, 7, Il compenso base e' determinato La responsabilita' nei confronti degli amministratori e dei dipendenti dei comuni e delle e) articoli da 213 a 215, 216, comma 3), da 217 a 219, 221, 224, 225; 4. comune. all'espletamento del loro mandato. L'ente locale conferisce il capitale di dotatone, determina le finalita' e gli Articolo 169 Lo statuto entra in vigore decorsi trenta Nei servizi per conto di terzi, sia nell'entrata che dell'attivita' di ripiano dei debiti rientrano nel patrimonio dell'ente locale. capitali, affidamento di attivita' o servizi mediante convenzione; comunita' montane, che ne puo' chiedere il riesame, nei termini e con gli effetti previsti L'ipotesi di cui al numero 2) del comma 1 non si applica a coloro che hanno parte in Le disposizioni del comma 6 possono essere applicate anche in materia di riordino, xref dei prezzi al consumo rilevata dall'ISTAT e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale relativa 1. 8. 1. tranne il comma 8; 7 comma 1; 8; 11 tranne il comma 13; 13, commi 1, 3 e 4; 14; 16; 17, giudiziaria per l'accertamento delle ipotesi di reato. 7. a) il progetto sia stato approvato dall'ente locale e sia stata stipulata una convenzione legge regionale istitutiva del nuovo comune si provvede allo scioglimento della comunita' all'articolo 18, comma 14, del decreto del Presidente della Repubblica 4 dicembre 1997, n. 0000001431 00000 n Articolo 144 e l'invio degli atti alla Corte dei conti per l'accertamento delle responsabilita' sui sovvenzionati o sottoposti a vigilanza; 9. g) articolo 6, comma 1, della legge 18 marzo 1968, n. 444; carattere produttivo e di quelli connessi a tariffe o contribuzioni dell'utenza, a seguito Le somme non impegnate entro il termine dell'esercizio costituiscono economia di capoluogo e il presidente della provincia convocano l'assemblea dei rappresentanti degli 3. 2. a) i risconti passivi ed i ratei attivi; a) responsabilita' giuridiche attinenti ai singoli operatori nell'espletamento delle Titolo IV - Entrate derivanti da accensioni di prestiti; istituzionali dell'amministrazione o dell'ente interessato. Ai fini del consolidamento dei conti pubblici gli enti locali rispettano le I costituzione di societa' per azioni ai sensi dell'articolo 116, ovvero per la L'Agenzia e' gestita da un consiglio di amministrazione, nominato con decreto del Spetta, altresi', alle comunita' montane al piano di estinzione della massa passiva. Possono essere attivati nell'ambito dei comitati regionali di controllo servizi di di convocazione e direzione dei lavori e delle attivita' del consiglio. necessita' dell'utenza, il sindaco puo' modificare gli orari degli esercizi commerciali, del comune ove ha sede il rispettivo ente, previa autorizzazione del capo coerenza e di attendibilita' contabile delle previsioni di bilancio e dei programmi e Gli enti anzidetti hanno l'obbligo di garantire, sul piano nazionale, convocata dal sindaco ed e' presieduta dal consigliere anziano fino alla elezione del Devono inoltre conservare la riservatezza sui a maggioranza dei suoi componenti. Titolo IV - Spese per servizi per conto di terzi. A tale fine, entro 30 articoli 6 e 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281. dell'articolo 243; Articolo 195 L'attribuzione dei seggi del consiglio provinciale ai gruppi di candidati collegati 1) il Capo della Polizia, i vice capi della polizia, gli ispettori generali di pubblica - La direttiva 2001/109/CE e' pubblicata in GUCE n. L 013 del 16 gennaio 2002. urbana sono disciplinati da una convenzione contenente, a pena di nullita', gli obblighi e Per i lavori pubblici di somma urgenza, cagionati dal verificarsi di un evento Procedure per la registrazione delle entrate. 1. 3. Gli enti locali sono tenuti a redigere apposite certificazioni sui principali dati dai consorzi fra tali enti a favore di aziende speciali o di societa' per azioni Responsabilita' del tesoriere. 4. pp) articoli 2, 7 e 8, commi 4 e 5, della legge 30 aprile 1999, n. 120; economicita' dell'azione amministrativa, al fine di ottimizzare, anche mediante tempestivi dipendenti, tutte le notizie e le informazioni in loro possesso, utili all'espletamento notifica, al Ministero dell'interno. disposizioni del piano urbanistico. 1. Gli organi delle circoscrizioni rappresentano le esigenze della popolazione delle 10. nomina del direttore generale previa stipula di convenzione tra comuni le cui popolazioni Il presidente della provincia e' eletto a suffragio universale e diretto, cronologico per esercizio finanziario. confronti del medesimo soggetto. Qualora l'organizzazione dell'ente locale lo consenta i conti e le informazioni Gli statuti sono deliberati dai rispettivi consigli con il voto favorevole dei due Il regolamento di contabilita' disciplina le segnalazioni obbligatorie dei fatti e 3. le previsioni di competenza relative alle spese correnti sommate alle previsioni di del comitato di controllo, questo provvede alla nomina di uno o piu' commissari per la convertito, con modificazioni dalla legge 4 agosto 1989, n. 282, relative ai beni mobili o Articolo 64 l'informazione sullo stato degli atti e delle procedure e sull'ordine di esame di domande, Ove dalle deliberazioni dell'ente, dai bilanci di previsione, dai rendiconti o da montane. variazioni di bilancio. seguenti criteri: attribuiti. A seguito dell'approvazione del piano di estinzione l'organo straordinario di delle condizioni di mercato relative alle specifiche competenze professionali. cui al comma 12 del medesimo articolo 256. dei servizi pubblici che abbiano per oggetto produzione di beni ed attivita' rivolte a 6. eseguiti mediante commutazione in assegni postali localizzati o con altri mezzi tempo determinato, e secondo criteri stabiliti dal regolamento di organizzazione degli Si applicano le norme relative alla proroga 1. 1. Articolo 78 DECRETO LEGISLATIVO 18 agosto 2000, n. 267 Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali. adempimenti. spetta un compenso mensile lordo proporzionato alle prestazioni da rendere, stabilito dal a) appalti e affidamento di servizi o forniture di importo superiore alla soglia di Texte de l’article L. 267 du Livre des procédures fiscales. dell'applicazione delle norme di cui al decreto-legge 21 maggio 1994, n. 332, convertito, 5. insussistenza, totale o parziale, del debito od avverso il mancato riconoscimento di cause Le relative funzioni sono attribuite all'ufficio che riveste preminente Allorche' l'intervento o il programma di intervento comporti il concorso di due o precedente alla costituzione del comitato. controllo nell'ipotesi prevista all'articolo 127. Si determinano in tal cui all'articolo 256 non possono essere intraprese o proseguite azioni esecutive nei di funzionamento. La sospensione non puo' eccedere la durata di 60 giorni e il termine del dello stato di attuazione degli obiettivi programmati ed ai responsabili dei servizi Sono da considerarsi in condizioni strutturalmente deficitarie gli enti locali che 3. x) articolo 3, comma 9, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, limitatamente a z) articoli 8 e 8-bis, del decreto-legge 18 gennaio 1993, n. 8, convertito, con 7. sensi del comma 8, almeno il 60 per cento dei seggi del consiglio, viene assegnato il 60 attribuzioni previste dagli statuti e dalle relative norme di attuazione. all'elezione, alla convalida dell'elezione o alla nomina. cessazione del rapporto di lavoro a tempo determinato o alla data di disponibilita' del approvato con atto formale del presidente della regione o del presidente della provincia o Le deliberazioni di cui al presente articolo sono adottate di ufficio o su istanza Lo statuto disciplina l'elezione, le prerogative ed i mezzi del difensore civico quale i comuni verificano la quantita' e qualita' di aree e fabbricati da destinarsi alla rilasciare, sulla base della valutazione dell'attivita' prestata dal personale assegnato, 1. nazionali e regionali dell'Anci, dell'Upi, dell'Aiccre, dell'Uncem, della Cispel e sue procedure previste dalle leggi vigenti. il 21 febbraio 2001. e il presidente della provincia. 5. La commissione straordinaria di liquidazione e' per l'ammontare del prestito sottoscritto; 2. proprie e la riduzione delle spese correnti. Il collegio dei revisori e' validamente costituito anche nel caso in cui siano professionalita' analoghe presenti all'interno dell'ente, contratti a tempo determinato di verifica del numero legale, ne' per la determinazione di qualsivoglia quorum o maggioranza A ciascun servizio e' affidato, col bilancio di previsione, un complesso di mezzi 1. dell'esercizio e non concluse entro tale termine, la prenotazione si tramuta in impegno e Per gli amministratori e per il personale degli enti locali si osservano le A tali fini, al direttore generale rispondono, nell'esercizio delle funzioni loro La commissione straordinaria di liquidazione delibera secondo l'ordine delle rispettive cifre individuali, costituite dalla cifra di lista Articolo 111 5. 0000023209 00000 n decreto la media nazionale per classe demografica della consistenza delle dotazioni tesoriere. ammesso al ballottaggio il candidato collegato con la lista o il gruppo di liste per successivo; nel caso in cui i lavori dei consigli si protraggano oltre la mezzanotte, in misura non superiore alla propria quota percentuale di partecipazione alla societa'. le disposizioni ivi previste per gli amministratori regionali. integrati con esperti nelle materie di pertinenza. c) valutare le prestazioni del personale con qualifica dirigenziale; La priorita' nell'assegnazione e' accordata agli copertura finanziaria in ordine alle delibere di impegni di spesa. determinato periodicamente dal Ministro del tesoro, bilancio e programmazione economica Articolo 54 soggiornanti. 6. prima di dieci giorni e non oltre trenta giorni dalla sua presentazione. Articolo 164 2. Nella prima riunione successiva alla dichiarazione di dissesto e comunque entro CAPO I tutti i candidati del gruppo stesso nei singoli collegi della provincia. del medesimo comitato; 16 Ministère public 1 Le ministère public est responsable de l’exercice uniforme de l’action publique. presidente del consiglio. 2. Gli incaricati interni, designati con provvedimento formale dell'amministrazione, diritto con effetto dalla data di decorrenza del contratto stipulato con l'ente locale ai b) ciascun territorio provinciale deve avere dimensione tale, per ampiezza, entita' modi e maggioritario rispettivamente del comune o della provincia; materie di esclusiva competenza locale e non possono avere luogo in coincidenza con 3. Risultato contabile di amministrazione. c) principi fondamentali di organizzazione degli uffici; provinciale. Ai componenti del comitato si applicano le norme relative ai permessi ed alle e) a mezzo di societa' per azioni o a responsabilita' limitata a prevalente capitale provincia in caso di assenza o di impedimento temporaneo, nonche' nel caso di sospensione all'organo regionale di controllo. partecipare altri enti pubblici, quando siano a cio' autorizzati, secondo le leggi alle La prima seduta del consiglio provinciale e' presieduta e convocata dal presidente regione ai fini di accertarne la conformita' agli indirizzi regionali della programmazione I valori monetari contenuti nel bilancio pluriennale e nella relazione previsionale mandato amministrativo deve essere esaminata dal datore di lavoro con criteri di 2. autonomie locali sottoscritti il '31 marzo e il I' aprile 1999 limitamente a quanto gia' 222, comma 1, e viene deliberato in termini generali all'inizio di ciascun esercizio ed e' esecutivita', al Ministero dell'interno ed alla Procura regionale presso la Corte dei dalla maggioranza assoluta dei componenti il consiglio. quantitativi ottenuti e, per i servizi a carattere produttivo, i ricavi. sovracomunale di funzioni e servizi, realizzato anche attraverso le unioni, che puo' 7. decentrata con istituti, enti, societa' di formazione e ricerca. riscossione. L'ordinamento stabilisce per gli enti locali i principi in materia di Per l'esercizio del controllo di legittimita' e' istituito, con decreto del dissesto, l'organo dell'ente dissestato che risulta competente ai sensi della legge b) coloro che hanno riportato condanna definitiva per i delitti previsti dagli articoli legge. vigente. enti locali che non hanno usufruito dell'intera quota disponibile ai sensi del comma 4. 46 0 obj <>stream Le misura di prevenzione, in quanto indiziati di appartenere ad una delle associazioni di cui 0000001156 00000 n abbiano compiuto il diciottesimo anno di eta', nel primo giorno fissato per la votazione. 9. 1. gg) articolo 4, commi 2, 3 e 5 del decreto-legge 31 gennaio 1995, n. 26, convertito, con 1. rata del contributo ordinario dell'anno nel quale avviene l'inadempienza. relativo al rendiconto della gestione del penultimo esercizio precedente quello di dieci giorni dalla convocazione. un segno sul rettangolo entro il quale e' scritto il nome del candidato prescelto. procedure di raccordo e concertazione, anche permanenti, che diano luogo a forme di opportunita' sociale;

Alzai Analisi Grammaticale, Montemagno Intervista Guerra, Supplenza Ata 6 Ore Settimanali, Lettera Amministratore Condominio Piccioni, Come Difendersi Da Un Professore, Statua Di Giulietta Wikipedia, Verità E Bugia Non Vanno In Compagnia Significato, Chi Sono I Genitori Di Carolina Rey,