don luigi epicoco vangelo di oggi


Si prende la responsabilità di ciò che gli è capitato e comincia a seguire ciò che sente essere vero nonostante tutto e tutti. Rallegratevi con Gerusalemme, esultate per essa tutti voi che l’amate. don Luigi Maria Epicoco-pubblicato il 15/01/21. La scena raccontata nel Vangelo di oggi è davvero significativa. Un portale web dedicato a preghiere e spiritualità, Solo l’evangelista Luca e l’evangelista Matteo cercano di gettare un po’ di luce sugli anni dell’infanzia di Gesù. Ecco perché il vangelo di oggi racconta di questi due testimoni della gioia. Giuseppe fa così. Attendiamo qualcosa dalla vita e lo facciamo a luce spenta, tentando di andare avanti anche quando mancano risposte importanti, anche quando tutto non è chiaro. Capita guardando un figlio, una persona amata, un pezzo della propria vita, un paesaggio, e persino in alcuni casi un dolore che ci ha fatti scoprire più umani. È quello è il giorno in cui si può anche lasciare tutto il resto, esattamente come dice Simeone: «Ora, o mio Signore, tu lasci andare in pace il tuo servo, secondo la tua parola; perché i miei occhi hanno visto la tua salvezza, che hai preparata dinanzi a tutti i popoli per essere luce da illuminare le genti e gloria del tuo popolo Israele». La buona notizia che oggi ci viene consegnata è esattamente questa: giunge il tempo in cui s’incontra ciò che si è sempre aspettato. E nonostante questo continuare ad avere preoccupazione per lei, affinché non la uccidessero. Ma la storia vista dagli occhi di Giuseppe appare ancora di più difficile e complicata. La sinagoga è … Commenti. Il Vangelo di oggi ci riporta sotto la croce. Gerusalemme rappresenta ciò che conta di … Sembra che l’evangelista Marco sia riuscito a rendere plasticamente ciò che Gesù... Continua a leggere. Anzi potremmo dire che il metro vero dell’amore lo si misura dalle attese. Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco Il punto di partenza della nosra gioia, della nostra beatitudine è il nostro pianto. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Anna e Simeone altro non sono che un segno per tutti noi, proprio come la vita religiosa, che è tale solo se indica qualcosa al mondo: una Luce. Foto di Pixabay Tanti dettagli fanno da mappa nel Vangelo di oggi. Il commento al Vangelo di oggi, 8 marzo 2020, a cura di #donFabioRosini. Don Luigi Maria Epicoco È una giornata strana quella descritta dalla pagina del Vangelo di oggi. Forse esso nasce dalla mia difficoltà ad accettare il pianto come uno degli alfabeti Infatti ci sono momenti in cui si comprende che si è davvero incontrato ciò che ha reso la nostra vita qualcosa per cui valga la pena. Riflessione sul vangelo di Franco Ballerini Ft, Auguri di Buon Natale da Padre Lorenzo Montecalvo, Riflessione del Vangelo di Franco ballerini Ft, Una Proposta per Vivere la Parola di Oggi. Infatti deve essere stato difficile per quest’uomo dover accettare di trovarsi davanti alla gravidanza della donna che amava, vedendo in un solo istante crollato ogni suo progetto. È un sogno che ribalta ogni cosa, e anche questo dettaglio fa rimanere di stucco, perché se a Maria è riservato l’incontro con un angelo, a Giuseppe solo la normale esperienza di un sogno. Don Luigi Maria Epicoco Riflessione del vangelo di Oggi 12 Gennaio 2021 “Andarono a Cafarnao e, entrato proprio di sabato nella sinagoga, Gesù si mise ad insegnare”. Facebook. La cosa che conta è seguire ciò che sai essere vero anche se ti conduce per strade e vie che non conosci e che non avevi calcolato. Gesù entra nella sinagoga. Ecco perché il vangelo di oggi racconta di questi due testimoni della gioia. In questa annotazione credo che ci sia tutto il cristianesimo che crediamo: svegliarsi e prendersi la responsabilità di quello che ti sta accadendo. don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 7 Febbraio 2021 – Mc 1, 29-39. PAGINA UFFICIALE: Don Luigi Maria Epicoco è sacerdote, teologo e scrittore. All brands and logos mentioned or used on the website are the property of the respective holders of the rights. Catechesi di don Luigi Maria Epicoco tenuta a VICENZA presso il Centro Culturale San Paolo sul tema della comunicazione del Vangelo nei nostri tempi. Paolo Tescione Écrit le Janvier 20, 2021 Janvier 20, 2021. Riflessioni quotidiane di Don Luigi Maria Epicoco Giovane Sacerdote Pieno di Spirito Santo Commenta Quotidianamente La Parola del vangelo di Oggi rappresentando una espressione di vita attuale don Luigi Maria Epicoco ogni Giorno ci delizia con i suo commenti del Vangelo e non solo. A guardare le nostre chiese e le nostre comunità, si potrebbe avere la sensazione contraria: sembra quasi che il grosso del lavoro lo facciamo noi, mentre Gesù è in un angolo ad aspettare i risultati. Vangelo del Giorno. E questo è possibile solo se si crede con tutto noi stessi che la Luce esiste e che vale la pena credere in lei e aspettarla, fosse anche per tutto il tempo della nostra vita. L’attesa è l’alfabeto vero dell’amore. A volte pensiamo che nel Vangelo Gesù viene tirato in ballo solo davanti a malattie, prove, esperienze di male, ma il passo del Vangelo di oggi ci dice che c’è qualcuno che cerca di tirarLo in ballo anche per questioni che non sono proprio essenziali: “Uno della folla gli disse: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità». Ed è proprio li che accadono tre cose importanti che dovrebbero fissarsi nella nostra memoria e nel nostro cuore. Il commento al Vangelo del giorno di don Luigi Maria Epicoco - Il brano del vangelo di Luca di oggi mi crea sempre molto imbarazzo. All Rights Reserved. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. “Giuseppe, destatosi dal sonno, fece come l’angelo del Signore gli aveva comandato e prese con sé sua moglie”. Anche noi, come il vecchio Simeone passiamo la maggior parte della nostra vita nel buio di un’attesa. 29 Novembre 2020 | Nessun commento. Riflessione del vangelo “Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Come è bella la scena del Vangelo di oggi. Tutti i marchi, i testi e i loghi citati o utilizzati sul sito sono di proprietà dei rispettivi titolari dei diritti. Ma per essere santi non basta essere giusti, bisogna superare la giustizia, bisogna entrare nel territorio più esigente della fiducia in Dio e non nel semplice buon senso o buon cuore. Sfavillate con essa di gioia tutti voi che per essa eravate in lutto. Ormai è palese lo scontro polemico con gli scrivi e i farisei. Ogni vera beatitudine ha un trampolino di lancio che è la realtà nuda e cruda che stiamo vivendo adesso. Giuseppe è davvero un uomo giusto. Share on: WhatsApp. La scena raccontata nel Vangelo di oggi è davvero significativa. PAGINA UFFICIALE: Don Luigi Maria Epicoco è sacerdote, teologo e scrittore. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo, per questo il mondo vi odia”. Luce, luce e ancora luce. il commento di Papa Francesco alle letture; meditazioni a cura di don Luigi Maria Epicoco e don Claudio Doglio; le Preghiere del cristiano, il Rosario, la Coroncina della Divina Misericordia e tante altre preghiere; il calendario liturgico; Pratico formato (cm. Come ci si può fidare di un sogno? Anna e Simeone altro non sono che un segno per tutti noi, proprio come la vita religiosa, che è tale solo se indica qualcosa al mondo: una Luce. Il tema portante del Vangelo di oggi sembra essere quello della morte. don Luigi Maria Epicoco-pubblicato il 30/10/20. © 2016 Servi di Cristo Vivo. All Rights Reserved. Don Luigi Maria Epicoco Riflessione del vangelo di Oggi. Non deve minare la basi, ma aprire varchi nel tetto, come fanno gli amici del paralitico nel Vangelo di oggi. PAGINA UFFICIALE: Don Luigi Maria Epicoco è sacerdote, teologo e scrittore. A leggere il vangelo di Marco si ha la sensazione che il protagonista principale dell’evangelizzazione è Gesù e non i suoi discepoli. Quando si fa questa esperienza si è così grati da non avere più paura di niente, neanche della morte. È un modo più raffinato di dire un’espressione così diffusa nel popolo: “dopo questo, posso pure morire!” Sembra un po’ macabra come affermazione, ma in realtà è un distillato di gioia. Gesù entra nella sinagoga. Il commento al Vangelo del giorno di don Luigi Maria Epicoco - Il Vangelo di oggi sembra dar voce alla paura più profonda che si trova nel cuore di ogni uomo. I loro racconti sono pochi, asciutti ma di una intensità estrema. 18 834 en parlent. Un portale web dedicato a preghiere e spiritualità. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Dal libro del profeta Isaìa Is 66,10-14c. Eppure Giuseppe si fida. don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 15 Gennaio 2021 – Mc 2, 1-12 “Si seppe che era in casa e si radunarono tante persone, da non esserci più posto neanche davanti alla porta, ed egli annunziava loro la parola”. Ormai è palese lo scontro polemico con gli scrivi e i farisei. All brands and logos mentioned or used on the website are the property of the respective holders of the rights. Sa che differenza c’è tra una cosa che sembra vera, e una cosa che senti essere vera. La Fede non è forse un’ostinazione a camminare nel buio nonostante il buio? Nel Vangelo di oggi Gesù guarisce un idropico di sabato. Matteo 1,18-24. Le tre luci del vangelo di oggi – di don Luigi Maria Epicoco. 16,523 talking about this. Così sarete allattati e vi sazierete al seno delle sue consolazioni; succhierete e vi delizierete al petto della sua gloria. In fondo al cuore quando una cosa è vera lo sappiamo, e importa poco se è un sogno o un incontro ciò che te lo dice. don Luigi Maria Epicoco. «Chi di voi, se un asino o un bue gli cade nel pozzo, non lo tirerà subito fuori in giorno di sabato?». Le commentaire de l'Évangile d'aujourd'hui 20 janvier 2021 par Don Luigi Maria Epicoco. Ancora di più l’amaro in bocca di sentirsi ferito, tradito nella fiducia. Pubblicato giorno 7 aprile 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco. Riflessione del vangelo di Oggi. Riflessione sul vangelo di Franco Ballerini Ft, Auguri di Buon Natale da Padre Lorenzo Montecalvo, Riflessione del Vangelo di Franco ballerini Ft, Una Proposta per Vivere la Parola di Oggi. Se Luca si concentra su Maria, Matteo sembra schierarsi dalla parte di Giuseppe. Riflessione del vangelo di Oggi. Gesù entrò di nuovo a Cafàrnao, dopo alcuni giorni. PAGINA UFFICIALE: Don Luigi Maria Epicoco è sacerdote, teologo e scrittore. © 2016 Servi di Cristo Vivo. Solo chi ama attende. Gli imperdibili di Luigi Maria Epicoco:- Solo i malati guariscono https://amzn.to/2GOjtlG- Sale non miele. Adresse courriel ou téléphone: Mot de passe Tutti i marchi, i testi e i loghi citati o utilizzati sul sito sono di proprietà dei rispettivi titolari dei diritti. 14,562 talking about this. don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 8 Febbraio 2021 – Mc 6, 53-56 . Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Dovrebbe bastare questa sottolineatura per commentare il Vangelo di oggi, perché la Festa della Presentazione di Gesù al Tempio altro non è che il racconto di cosa sia la luce quando tocca la vita delle persone. 11,5 … Un asino o un bue a volte valgono più della sofferenza delle persone. (Lc 2,22-40) Don Luigi Maria Epicoco . Per poter essere efficace non deve rinunciare alla radicalità del Vangelo ma ai contenitori in cui è abituata ad operare. 15.250 persone ne parlano. Gesù è tornato a casa, e in giorno di sabato entra nella Sinagoga. Questo è in sintesi il vangelo di oggi.

App In Vendita In Via Tronto Ancona Torrette, Giovanni Gaetani Dell'aquila D'aragona, Sandra Collodel Oggi, J'adore Dior Prezzo 100 Ml Tester, Chi è La Bestia Dell'apocalisse, Bici Aventon Usata, Fiabe Per Bambini Gratis, Mercatini Di Natale Vicenza 2020, J'adore Dior Prezzo 100 Ml Tester, Sagre In Sicilia 20 Ottobre,