la figura di sara nella bibbia


Venerata da: Tutte le Chiese che ammettono il culto dei santi La fede spinse Sara a lasciare le comodità della sua casa. Inoltre l’archeologia ha dimostrato che non era inaudito che uomini al potere in Egitto rapissero una donna sposata e ne uccidessero il marito. E cosa possiamo imparare oggi dalla sua fede? 8 Sara era sorellastra di Abraamo. Pensiamo alla prima figura femminile, quella di Eva, che affiancò il primo uomo, Adamo. Eppure Sara continuò con coraggio, giorno dopo giorno, a prepararsi per la partenza. Dovevano lasciare la loro vita stabile e comoda per vivere come nomadi! Immaginiamoci Sara mentre con i suoi begli occhi fissa il marito e attonita gli chiede: “Che cosa ti ha detto? Il racconto ispirato non spiega come sviluppò questa fede. In un certo senso, il profeta di Tisbe ricorda come l’uomo libero ha più facilità nell’annunciare la verità di Dio, senza compromessi né scorciatoie. Ce la immaginiamo come una donna mediorientale con due occhi neri particolarmente espressivi. Tra le due donne, tuttavia, si accesero presto contrasti, che si fecero più gravi quando Sara divenne madre di Isacco. Abigail - Il potere di essere donna . Viviamo in un mondo materialistico, che potrebbe spingerci a mettere al primo posto nella nostra vita le comodità, i beni e il nostro senso di sicurezza. SARA e REBECCA, LIA e RACHELE: le madri di Israele 3. Immaginiamoci Sara mentre cresce in questa città piena di vita, dove impara a conoscere molti dei suoi abitanti per nome. Quindi disse a Sara: “Ora, ti prego! Pietro, con la sua autorità apostolica, ci attesta che la profezia di Mosè si è … Dolori antichi, tragedie recenti, Adista Segni nuovi, 11 maggio 2019 Ad ogni modo, Sara sposò Abraamo, un uomo più grande di lei di 10 anni (Genesi 17:17). Nel Libro della Genesi, Sara gioca un ruolo fondamentale nella costruzione della discendenza eletta e del compimento della promessa di Dio, dopo che Abramo esce da Carran e iniziano gli avvenimenti che porteranno alla costituzione del popolo eletto (cfr. In base alla cronologia biblica Sara nasce all'incirca nel 2028 a.C. da Tera, padre di Abramo. Il paese di Canaan fu colpito da una carestia e Abraamo decise di portare la sua famiglia a sud, in Egitto. Immaginiamo quanto sarebbe stato felice Satana se Sara avesse pensato di lasciare Abraamo per diventare la moglie del faraone! 1. Come influiscono sulla vostra vita? LA SPOSA NEL CANTICO: la … [8] Bisogna sapere che essa era stata data in moglie a sette uomini e che Asmodeo, il cattivo demonio, glieli aveva uccisi, prima … https://assetsnffrgf-a.akamaihd.net/assets/a/wp/I/201705/wpub/wp_I_201705_lg.jpg, Condividi Egli percepì, però, che avrebbero incontrato un particolare pericolo in quella zona. INFORMATIVA SULLA PRIVACY, https://assetsnffrgf-a.akamaihd.net/assets/m/2017089/univ/art/2017089_univ_sqr_xl.jpg. Genesi 13).. Arrivarono fino a Carran e vi si stabilirono. (apre una nuova finestra). Egli non vacillò nella fede, pur vedendo già come morto il proprio corpo — aveva circa cento anni — e morto il seno di Sara. Il Dio che adoravano gli aveva appena parlato. Di sicuro anche loro si ricordavano di lei, perché era una donna straordinariamente bella. Chi erano queste persone? La famiglia si stabilì lì per un periodo. Sara è ricordata in Genesi, e nel Isaia 51:2.. Nel Libro della Genesi, Sara gioca un ruolo fondamentale nella costruzione della discendenza eletta e del compimento della promessa di Dio, dopo che Abramo esce da Carran e iniziano gli avvenimenti che porteranno alla costituzione del popolo eletto (cfr. Ebrei 11:11-12 La Bibbia ci racconta che Sara “continuava ad essere sterile; non aveva alcun figlio” (Genesi 11:30). La poligamia era comune a quel tempo, quindi forse Sara avrà pensato a questa possibilità. Mentre Sara faceva i pacchi, si chiedeva che cosa portare e cosa lasciare a Ur. ESTER: la storia delle sorti rovesciate 5. Superata l’emozione iniziale, insieme analizzarono l’incarico che Geova stava proponendo loro. Sara però non considera quella casa solo un posto in cui tenere le proprie cose. Poteva una tenda proteggere in questo modo dai ladri o da bestie comuni all’epoca nei paesi biblici, come leoni, leopardi, orsi e lupi? Tuttavia, in partenza, occorre dire subito che il termine "maestro" e la stessa figura … 30Sarai era sterile e non aveva figli. Il racconto ispirato non spiega come sviluppò questa fede. Comunque, a quanto pare Sara fu trattata non come una prigioniera ma come un’ospite di riguardo. Eppure Sara è decisa a lasciare tutto quello che le è familiare. Forse il faraone aveva in mente di corteggiarla e fare colpo su di lei con le sue ricchezze, e poi contrattare con il “fratello” per averla in moglie (Genesi 12:14-16). Novità; TOLINO; MOODS; AZIENDA . 240, € 18,50. Come si sarà sentita a vivere di nuovo all’interno di mura, con un tetto sopra la testa e buon cibo sulla tavola? Di seguito sono raccolte citazioni da introduzioni e note di questa versione; le citazioni dai libri della Bibbia sono raccolte invece in categoria:Antico Testamento e categoria:Nuovo Testamento.. Citazioni []. Abraamo non era né un bugiardo né un codardo, come sostengono alcuni critici. Abraamo e Sara sapevano che la cosa più importante era il proposito di Dio di produrre un seme e una nazione speciali attraverso Abraamo, quindi l’incolumità di Abraamo divenne di primaria importanza. Il ciclo di Elia nella Bibbia. Geova aveva già detto ad Abraamo che la nazione che sarebbe venuta da lui avrebbe aperto la strada a grandi benedizioni per le persone di tutta la terra (Genesi 3:15; 12:2, 3, 6, 7). Dato che le persone avevano una costituzione molto forte, i matrimoni tra parenti stretti evidentemente non causavano problemi genetici ai figli. Se era come tante case che gli archeologi hanno scoperto a Ur, Sara dovette rinunciare a delle vere comodità. È difficile immaginare l’angoscia di Abraamo o le paure di Sara. RUT: una straniera antenata di Gesù 4. ^ par. Circa 400 anni dopo, però, l’aspettativa di vita era simile alla nostra. Sicuramente quindi la loro è una vita agiata. Con sé non poteva portare nessuna cosa troppo ingombrante per una carovana di asini e cammelli o inadatta a una vita nomade. È una bellezza che tutti noi possiamo coltivare. Scopriamo la figura di questo eroe biblico. Sara o Sarah (in ebraico: שָׂרָה ; in arabo: سارا oppure سارة Sāra) è una personalità biblica, prima moglie di Abramo, e madre di Isacco.. Il nome ebraico Sarah indica una donna di alto lignaggio ed è tradotto con principessa oppure nobildonna.. È venerata da tutte le Chiese Cristiane che ammettono il culto dei santi. Sara amava molto il marito, e i due si stabilirono vicino ai loro parenti a Ur. I cavalieri dell’Apocalisse. Soltanto Sara si avvicina; il suo nome appare come Sara 35 volte e come Sarai 16, . Genesi 11:27-31 Anche Lot sarebbe andato con loro mentre ubbidivano a Geova e uscivano “dal paese dei caldei” (Atti 7:4). La sua pluriforme specializzazione emerge nel suo volume dedicato alla progressiva rivelazione di Dio nella storia con il suo popolo Israele, attestata nella Bibbia. Condividi Tera, essendo il patriarca, doveva andare con Abraamo e Sara, anche se aveva circa 200 anni (Genesi 11:31). Come influiscono sulla vostra vita? Opzioni per il download delle pubblicazioni Nonostante le difficoltà, Sara si fece trovare pronta il giorno stabilito. Nella interpretazione dei vari libri che la compongono spesso però le figure femminili sono trascurate o fatte rientrare in schemi preconfezionati, dico nelle interpretazioni perché oggi che rileggiamo i testi in modo più analitico e rispettoso, in realtà non finiamo di riscoprirne i volti. Evidentemente il loro nipote Lot, che era orfano, divenne come un figlio per loro. By E che dire della famiglia? Era sorellastra di Abramo dalla parte di Terah, il di lui padre. Ma la Bibbia ci esorta a fare un’altra scelta: cercare prima le cose spirituali, far piacere a Dio prima di far piacere a noi stessi (Matteo 6:33). LA TORRE DI GUARDIA I cavalieri dell’Apocalisse. 29Abram e Nacor si presero delle mogli; la moglie di Abram si chiamava Sarai e la moglie di Nacor Milca, ch’era figlia di Aran, padre di Milca e padre di Isca. Copyright © 2021 Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania. L'UOMO SECONDO LA BIBBIA Edizioni Ligel 1968 CAPITOLO II IL TEMA SCRITTURALE DELL' “IMMAGINE„ L'uomo, così come è descritto nella Bibbia appare come un fascio di relazioni. Ben presto gli avvenimenti dimostrarono che le paure di Abraamo erano ben fondate: alcuni principi del faraone notarono la sorprendente bellezza di Sara, soprattutto nonostante la sua età. SARA e REBECCA, LIA e RACHELE: le madri di Israele Le “storie dei patriarchi” Pagina 8 I diversi gruppi familiari, i popoli e le parentele Pagina 8 Come bisogna leggere la Bibbia Pagina 9 La sterilità delle “nonne” di Israele Pagina 10 Abramo, Sara e Agar Pagina 10 Isacco e Rebecca Pagina 11 Esaù e Giacobbe Pagina 13 A questo punto, però, Dio fece una promessa emozionante: “Farò di te una grande nazione” (Genesi 12:2-4). Ricordiamo che con amore le aveva detto: “So bene che sei una donna di bell’aspetto”. Ma al tempo di Sara le acque dell’Eufrate erano solcate da navi mercantili cariche di beni preziosi, provenienti da terre lontane e dirette a questa fiorente città. Questo, però, non smentisce la Scrittura, la verità e la sapienza di Dio tanto da dire: "La Scrittura semplicemente non funziona". EVA: la madre di tutti i viventi 2. SARA sta in piedi in mezzo alla stanza e si guarda intorno. Con sé non poteva portare nessuna cosa troppo ingombrante per una carovana di asini e cammelli o inadatta a una vita nomade. Il loro matrimonio era caratterizzato da rispetto, buona comunicazione e volontà da parte di entrambi di affrontare insieme i problemi difficili. Soprattutto, però, la loro unione era contrassegnata dall’amore per Dio. Comunque, Abraamo e Sara di sicuro avevano parlato della loro fede a chi avesse voluto ascoltare. La figura di Maria come “colei che ha creduto” (Lc 1,45) aiuta ad avvicniarla all’insieme del popolo dei credenti, che la sente vicina nella fatica e nella gioia del credere quotidiano, avvolto dal chiaroscuro dei giorni propri degli umani. La prima di queste relazioni è quella che egli tiene con Dio: questa relazione costitutiva si esprime in modo sorprendente nel tema dell'uomo “immagine„ di Dio. Chi siamo; la figura di sara nella bibbia 07/11/2020. Così di sicuro accadrà che gli egiziani ti vedranno e diranno: ‘Questa è sua moglie’. La risurrezione è il risveglio dei morti, la glorificazione di tutto l'uomo, che anche dopo la morte continua ad esistere più che nella memoria di Dio. Una delle donne notevoli della Bibbia. 11:27Questa è la posterità di Terach: Terach generò Abram, Nacor e Aran: Aran generò Lot. Sara probabilmente era cresciuta a Ur. Probabilmente a questo punto Tera era sofferente, impossibilitato a continuare il viaggio. 31 Poi Terach prese Abram, suo figlio, e Lot, figlio di Aran, figlio cioè del suo figlio, e Sarai sua nuora, moglie di Abram suo figlio, e uscì con loro da Ur dei Caldei per andare nel paese di Canaan. La figura del "maestro" nella Bibbia ha un grande rilievo, soprattutto quando esaminiamo in alcune aree letterarie dell’Antico Testamento. Alcune antiche parafrasi ebraiche quindi affermano che le persone a cui si riferisce il versetto erano proseliti, persone che si erano unite ad Abraamo e Sara nell’adorare Geova. Le cinque offerte che si trovano all'inizio del libro, nei capitoli da 1 a 7, e l'attenzione dedicata al sangue al capitolo 17 tratteggiano molto chiaramente la figura di Cristo: dipingono in profondità la sua natura umana e divina e in dettaglio la sua morte (leggi l'approfondimento: Le offerte nel Levitico) 2. Ma Sara rimase leale al suo Dio e al marito. Sara invece adorava il vero Dio, Geova. 28Aran poi morì alla presenza di suo padre Terach nella sua terra natale, in Ur dei Caldei. Nella Bibbia gli alberi sono un tipo degli uomini: «Ormai la scure è posta alla radice degli alberi; ogni albero dunque che non fa buon frutto, viene tagliato e gettato nel fuoco» (Matteo 3:10). Questo per un innegabile clericalismo maschile e perché la donna per eccellenza riconosciuta e … Perché Abraamo fece questa richiesta insolita? Questo compito lo affiderà a un suo servo, Eliezer, che giunge alla prossimità di un pozzo che si trova nella città di Arran e dove incontra una giovane donna dal nome Rebecca, che si rivela essere figlia del fratello di … Fu leale al marito, al suo matrimonio e al suo Dio. Avevano lo stesso padre, Tera, ma due madri diverse (Genesi 20:12). Avrebbe anche dovuto dire addio alle comodità della città: i mercati o i bazar dove poteva comprare cereali, frutta e alimenti vari, vestiti e altri generi di prima necessità e di lusso. Sara ha davvero motivo di amare questo posto. Ad ogni modo, lasciarono Haran e proseguirono il viaggio. Il comando di Dio “esci dal tuo paese e dai tuoi parenti” può essere stato particolarmente difficile per lei da seguire. Pensiamo a Sara, mentre da una finestra o da un balcone del palazzo guarda il paesaggio egiziano. Ti prego, di’ che sei mia sorella, perché io sia trattato bene a motivo tuo, e certamente la mia anima vivrà grazie a te” (Genesi 12:10-13). LA TORRE DI GUARDIA I cavalieri dell’Apocalisse. Cosa l’ha portata a questo grosso cambiamento? Quella casa è piena di ricordi. Era bella perfino in vecchia età. Morta la sua consorte Sara, Abramo si prodiga a cercare una moglie per suo figlio Isacco. GIUDITTA: debole e disarmata, ma vittoriosa! Fu tentata da questa vita di lussi, forse anche più opulenta di qualsiasi cosa avesse mai visto a Ur? HOME; COLLEZIONI . Sara di sicuro avrebbe avuto molto da fare con l’anziano padre. Toggle navigation. Per anni qui ha condiviso gioie e dolori con il marito. “Una donna di bell’aspetto”. La Bibbia descrive la grande fede di Sara, ma non nel dio della luna ampiamente adorato a Ur, dove una torre dedicata a quella divinità dominava la città. A stento riusciva a credere a quello che era appena successo. LA TORRE DI GUARDIA I cavalieri dell’Apocalisse. Il dilemma davanti a cui si trovava Sara potrebbe sembrarci strano. La storia di Elia ci fa comprendere come la vera tentazione dell’uomo non sia tanto l’allontanamento da Dio quanto l’idolatria. La Bibbia di Gerusalemme (La Bible de Jérusalem), versione dalla Bibbia a cura dell'École biblique et archéologique française. ... Maria nella Bibbia, Collana «Reprint», EDB, Bologna 2016, pp. Geova intervenne per proteggere questa donna che amava, mandando delle piaghe contro il faraone e la sua casa. Parlarono di lei al faraone, il quale ordinò di andare a prendere la donna. Arrivarono fino a Carran e vi si stabilirono. Sara nella Bibbia. Quest’espressione, “seme”, sarà stata piena di significato per Abraamo! La Bibbia descrive la grande fede di Sara, ma non nel dio della luna ampiamente adorato a Ur, dove una torre dedicata a quella divinità dominava la città. Forse per Sara la cosa più dura fu lasciare la sua casa. Di sicuro avrebbe dovuto vendere o regalare molti dei suoi beni. Rappresenta anche la natura umana di Cristo. Come avrebbe reagito Sara? Di sicuro lo fece tornare con la mente al giardino di Eden, dove Geova aveva predetto che un giorno un seme avrebbe distrutto Satana. 7. Ma Sara non fece niente del genere. 11 Per fede anche Sara, sebbene fuori dell’età, ricevette la possibilità di diventare madre perché ritenne fedele colui che glielo aveva promesso. Come fu felice Abraamo di riavere sua moglie! La risurrezione è il ritorno a una vita piena, gloriosa, gioiosa, anima e corpo, così come Dio l'aveva programmata e attuata in Adamo prima del peccato. Immaginiamoci Sara mentre si guarda intorno, rapita dalla bellezza, dalla varietà e dal clima piacevole di quella terra. Persino una casa modesta offriva un tetto e muri solidi, e una porta  che poteva essere serrata. Morta nel 2028AC, a 127 anni. Molto probabilmente erano servitori. E certamente uccideranno me, ma conserveranno te in vita. LA FIGURA DI SARA, MOGLIE DI ABRAMO, NELLA GENESI La tradizione cristiana ha sottolineato prevalentemente il ruolo dei maschi nella storia della salvezza che Dio ha iniziato con Abramo. 1. Suo padre, almeno per un po’, era stato un idolatra. grande quantità nel Sinai perché capace di crescere in luoghi aridi. Quando impariamo qualcosa di bello dalla Bibbia, perché non ne parliamo ad altri? In lingua ebraica, il suo nome significa principessa, madre delle nazioni. LaParola.Net Ricerca nel sito: Sara. Donne della Bibbia. Anche se forse ha circa 60 anni, partirà per luoghi sconosciuti e vivrà una vita piena di pericoli e difficoltà, senza la prospettiva di ritornare. Sara aveva la vera bellezza interiore, quella che per Geova ha tanto valore (1 Pietro 3:1-5). Bisogna chiederci, perciò, che cosa dica la Bibbia su come essere padre. Mentre osserviamo quello che fece Sara, potremmo chiederci: “Cosa deciderò di fare nella mia vita?”. Era una donna affettuosa e calorosa, e forse avrà avuto fratelli, sorelle, nipoti, zii e zie a cui era molto legata e che forse non avrebbe più rivisto. So bene che sei una donna di bell’aspetto. Quando il faraone scoprì che Sara era la moglie di Abraamo, la rimandò dal marito e chiese all’intero gruppo familiare di lasciare l’Egitto (Genesi 12:17-20). Se alle cose materiali preferiamo le cose spirituali, se cerchiamo di parlare ad altri di ciò che sappiamo su Dio, e se davanti alle tentazioni ci atteniamo lealmente alle norme morali di Dio, vuol dire che stiamo imitando la fede di Sara. Come poteva venire una nazione da Abraamo? LA TORRE DI GUARDIA I cavalieri dell’Apocalisse.  |  Sarebbe stata disposta a sostenerlo in questo grande cambiamento? Sara invece adorava il vero Dio, Geova. Eppure, la famiglia non fu immune dai problemi di questo mondo. A quel punto la Legge mosaica proibì tutti i rapporti sessuali tra parenti stretti (Levitico 18:6). Se è così, non sarebbe difficile capirne il motivo. 31Poi Terach prese Abram, suo figlio, e Lot, figlio di Aran, figlio cioè del suo figlio, e Sarai sua nuora, moglie di Abram suo figlio, e uscì con loro da Ur dei Caldei per andare nel paese di Canaan. Abramo | “Il padre di tutti quelli che hanno fede”. Nata nel 2155 AC, ebbe un figlio a 90 anni nel 2065 AC. È da notare, però, chi c’era adesso con loro. Grande è l'importanza data a questa donna: il suo nome viene citato nella Bibbia ben 55 volte. Nella Bibbia è la figura ideale di re, uomo lodato per il coraggio militare, l’abilità politica e la religiosità ma anche biasimato senza reticenze per i suoi peccati e per la debolezza nei confronti delle donne e dei figli che con la loro condotta corrotta e ribelle Avrebbe dovuto prendere un’altra moglie? Ma, quando lasciarono Haran, Abraamo aveva 75 anni e Sara 65, e non avevano figli. Una giovane ragazza ebrea (La serva di Naaman il siro) - Utilizzata da Dio. In quella cultura e a quel tempo, la condizione di Sara era particolarmente difficile. Ma anche nell’interno del Nuovo, la figura del didàskalos ha un rilievo. La carovana fece tappa prima ad Haran, viaggiando per quasi mille chilometri in direzione nord-ovest, lungo il corso dell’Eufrate. Yishm‛ā’ēl) Nella Bibbia, figlio di Abramo e della schiava Agar, che la moglie di Abramo, Sara, essendo priva di figli, diede ella stessa al marito come concubina. Prima del successivo spostamento, Geova parlò di nuovo ad Abraamo e gli ripeté di lasciare quel paese e di andare nel paese che gli avrebbe mostrato. Dopo che ebbero attraversato l’Eufrate, probabilmente il 14 nisan 1943 a.E.V., Abraamo e Sara si diressero verso sud, verso il paese che Geova aveva promesso loro (Esodo 12:40, 41). Nonostante le tentazioni nel palazzo del faraone, Sara rimase leale a suo marito. LE DONNE NELLA BIBBIA (Quarta lezione) (Ciclo di lezioni tenute da Laura Verrani, teologa, presso l’Istituto diocesano di musica e liturgia) SARA GEN. 18: Siamo nella storia di Abramo Sara, la cui descrizione comincia già al Cap.11 SARA (nome originario era sterile e … Il racconto ci dice che la famiglia di Abraamo ripartì con le ricchezze che avevano accumulato e con “le persone acquistate in Haran” (Genesi 12:5, La Sacra Bibbia, a cura del Pontificio Istituto Biblico). Suo padre, almeno per un po’, era stato un idolatra. Accedi ... avuto dalla seconda moglie Sara, la più amata. Vicino ai grandi alberi di More, nei pressi di Sichem, Geova apparve di nuovo ad Abraamo, e questa volta gli disse: “Darò questo paese al tuo seme”. Al giorno d’oggi un simile matrimonio non sarebbe contemplato, ma è importante ricordare che a quel tempo le cose erano molto diverse. 1. Ma c’era un’altra bellezza che Abraamo apprezzava ancora di più in Sara, una bellezza che andava oltre le apparenze. [7] Nello stesso giorno capitò a Sara figlia di Raguele, abitante di Ecbàtana, nella Media, di sentire insulti da parte di una serva di suo padre. I. Noi sappiamo soltanto che con Isacco la Bibbia inizia a parlare del passaggio dall'allevamento all'agricoltura. Poco dopo, però, si scontrarono con una delusione. Io ho cercato di agire di conseguenza e ho scoperto per esperienza, essendo padre di tre figli, quanto sia lontano dall’ideale biblico. LA MADRE DEL MESSIA: le profezie bibliche applicate a Maria 6. Gli era addirittura apparso, di sicuro attraverso un angelo. Quindi Abraamo agì con saggezza e Sara sostenne umilmente la sua decisione. Anche Filippo, uno dei dodici apostoli, aspettava la realizzazione della profezia di Deuteronomio e disse all’amico Natanaele: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella legge e i profeti» (Giovanni 1:45). Da chi si sarebbe dovuta separare Sara? la figura di sara nella bibbia 27 Novembre 2020 %PDF-1.5 Ben presto gli avvenimenti dimostrarono che le paure di Abraamo erano ben fondate: alcuni principi del faraone notarono la sorprendente bellezza di Sara, soprattutto nonostante la sua età. Gli esseri umani erano più vicini alla perfezione che Adamo ed Eva avevano perso. Genesi 11:27-31 Guardare la Bibbia per la vita di Sara … Come influiscono sulla vostra vita? Nel suo sguardo si intravede forse un velo di tristezza? * Insieme ne hanno fatto il loro nido. 12 Per questo da un uomo solo, e inoltre già segnato dalla morte, nacque una discendenza numerosa come le stelle del cielo e come la sabbia innumerevole che si trova lungo la spiaggia del mare. 3 Inizialmente i loro nomi erano Abramo e Sarai, ma sono meglio conosciuti con i nomi dati loro in seguito da Geova (Genesi 17:5, 15).

Ti Amo Troppo Per Dirtelo Film Completo, Guida Compilazione Gps Miur, Storie In Stampatello Maiuscolo Da Stampare, Davide Devenuto Genitori, Denuncia Atti Vandalici Carabinieri, Frasi Mamma E Figlia, Ho 50 Anni E Sono Sola, Giorgio Calandrelli Nascita, Riflessioni Sulla Prima Guerra Mondiale: Riassunto, Raccomandata A Mano è Data Certa, Scuola Superiore Informatica Roma,