presidenti repubblica italiana elenco


Già in stato di sospensione per indisposizione dal 10 agosto 1964. 2 Elenco dei Presidenti del Senato - Regno d'Italia 1861-1946 3 Elenco dei Presidenti del Senato - Repubblica Italiana 1948 - oggi Elenco dei Presidenti del Senato - Regno di Sardegna 1848 - 1860 La presidenza più breve è invece quella di Enrico de Nicola (appena 4 mesi e 12 giorni da presidente). Perchè scegliere IAL; Piani formativi. I partiti indicati sono quelli a cui il presidente apparteneva al momento del suo insediamento. Morì il 16 settembre del 2016. Nota: tradizionalmente, i presidenti non hanno mai fatto parte di alcun partito politico nel corso del loro mandato, in modo da essere considerati al di sopra delle parti. Per favorire il giuramento e l'insediamento del suo successore, in anticipo sulla scadenza del mandato, Scalfaro si dimise il 15 maggio 1999. "Pensiero a difficoltà e speranze dei cittadini". Il suo mandato è ancora in corso. Palermitano classe 1941 e fratello di Piersanti, ex presidente della Regione Sicilia ucciso dalla mafia nel 1980, il 31 gennaio 2015 fu eletto al quarto scrutinio con 665 voti, poco meno dei due terzi dell'assemblea elettiva. HOME; CHI SIAMO. Morì nel 1959. Presidenti della Repubblica italiana dal 1946 a oggi. Sprawdź tłumaczenia 'Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana' na język Polski. percorso: il sito del Presidente Sergio Mattarella / Presidenti I PRESIDENTI DAL 1948 AL 2015. dal 1948 al 2015. 1951. Ricoprì, successivamente, anche il ruolo di presidente della Corte costituzionale. Tutti i Presidenti della Repubblica dal 1946 a oggi Breve storia degli 11 Capi di Stato italiani da De Nicola a Mattarella, i risultati degli scrutini, le frasi celebri. Giorgio Napolitano 2013-2015 2006-2013 . Voce principale: Presidente della Repubblica Italiana. 11 terms. I Legislatura. L’unico ad aver ricoperto l’incarico per due mandati è stato Giorgio Napolitano che è stato sostituito dall’attuale Presidente, Sergio Mattarella Democristiano doc, fu lui a dover gestire il rapimento e la successiva uccisione di Aldo Moro. Si dimise nel giugno del 1978 per via delle polemiche, specialmente del Pci, che gli imputava grandi responsabilità nella vicenda. Il Presidente della Repubblica, al suo insediamento, viene nominato Socio Onorario del Circolo e mantiene il … Presidenti della Repubblica Italiana. Successiva alla carica di presidente della Repubblica. Il sito ufficiale del Presidente della Repubblica italiana. Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana Learn with flashcards, games, and more — for free. La repubblica (dal latino res publica, ovvero "cosa pubblica") è una forma di governo in cui la sovranità appartiene ad una parte più o meno vasta del popolo che la esercita nei modi e nei limiti fissati dalle leggi vigenti. Sandro Pertini e Carlo Azeglio Ciampi i più amati, Giorgio Napolitano l’unico eletto due volte: ecco l’elenco completo dei capi dello Stato che si sono avvicendati al Quirinale dalla nascita della Repubblica italiana. Al. Presidenti della Repubblica italiana Gli 11 presidenti della Repubblica italiana. La Commissione ha appreso da articoli di stampa che un elenco dei comuni colpiti da eccezionali eventi meteorologici nelle regioni Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna è stato stabilito con ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri del 28 maggio 2003, pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana n. 126 del 3 giugno 2003. LA PRIMA; LA SECONDA; LA TERZA Badoglio-I (25 luglio 1943 - 21 aprile 1944) ; Badoglio-II (22 aprile 1944 - 17 giugno 1944) ; Bonomi-I (18 giugno 1944 - 11 dicembre 1944) ; Bonomi-II (12 dicembre 1944 - 20 giugno 1945) ; Consulta Nazionale Enrico De Nicola è l'unico ad aver ricoperto l'incarico di presidente sia del Senato sia della Camera (quest'ultimo ruolo durante il Regno d'Italia). 1948. Da Enrico De Nicola nel 1948 a Sergio Mattarella nel 2015, sono 12 i capi dello Stato che si sono succeduti al Quirinale dalla promulgazione della Costituzione: ecco la lista. Dodici presidenti. Copyright 2021 Sky Italia - P.IVA 04619241005.Segnalazione Abusi. Dall'alto in basso, da sinistra a destra: Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana, Curiosità: Napoleone e la Repubblica Italiana (1802-1805), Già senatore a vita di nomina presidenziale dal 27 agosto. Nato a Napoli nel 1908, Leone sostituì Giuseppe Saragat venendo eletto dopo 23 scrutini nella la vigilia di Natale del 1971. Il sesto presidente della Repubblica italiana fu Giovanni Leone. Presidenti della Repubblica Italiana Dalla sua nascita, l’Italia repubblicana ha visto l’avvicendarsi di 12 presidenti della Repubblica. Per accettare le notifiche devi dare il consenso. Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana Learn with flashcards, games, and more — for free. Eletto al primo scrutinio con 752 voti su 977, il sassarese classe 1928, esponente della Dc, guidò l’Italia nel post caduta del muro di Berlino. Inoltre fu il presidente di un'Italia non unita, non dell'attuale Repubblica. presidenti della repubblica italiana elenco . Il successore di Giovanni Gronchi, e quarto presidente della Repubblica, fu Antonio Segni. Elenco dei dodici presidenti della Repubblica italiana. Enrico De Nicola. Nato a San Giovanni di Stella, nel Savonese, fu eletto capo dello Stato l'8 luglio del 1978 al sedicesimo scrutinio con 832 voti su 995 votanti. La sua elezione fu anche la più difficile e lunga della storia repubblicana, in quanto richiese 23 scrutini, protraendo i lavori parlamentari per quasi 25 giorni. Rimase in carica fino al 15 maggio del 2006. Il 14 gennaio 2015 rassegnò le dimissioni, già anticipate durante l’ultimo messaggio di fine anno per le difficoltà legate all'età. Morì il 24 febbraio del 1990. 1951. muore durante il mandato Enrico De Nicola PLI. Furono 518 i voti ottenuti su 1.008 votanti. Nel 1946 , il primo presidente della Repubblica fu Enrico De Nicola , nominato capo provvisorio dello Stato dall’Assemblea Costituente, che con l’entrata in vigore della Costituzione assunse il titolo e le funzioni di presidente. Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono utilizzati su licenza. Nota: tradizionalmente, i presidenti non hanno mai fatto parte di alcun partito politico nel corso del loro mandato, in modo da essere considerati al di sopra delle parti. LA PRIMA; LA SECONDA; LA TERZA Scalfaro si trovò poco dopo a dover fronteggiare anche la vicenda Tangentopoli. I Legislatura Ivanoe Bonomi (8 maggio 1948 - 20 aprile 1951) ; Enrico De Nicola (28 aprile 1951 - 24 giugno 1952) ; Giuseppe Paratore (26 giugno 1952 - 24 marzo 1953) ; Meuccio Ruini (25 marzo 1953 - 24 giugno 1953) ; II Legislatura I Presidenti del Consiglio della Repubblica Italiana dal 1948 a oggi : I legislatura (8-05-1948 - 24-06-1953) 001° Alcide De Gasperi (V) 23-05-1948: 12-01-1950 : 002° Alcide De Gasperi (VI) 27-01-1950: 16-07-1951 : 003° Alcide De Gasperi (VII) 26-07-1951: 29-06-1953 : II legislatura (25-06-1953 - 11-06-1958) 004° Alcide De Gasperi ( VIII ) Al termine del doppio mandato di Giorgio Napolitano, a diventare presidente della Repubblica fu Sergio Mattarella. Servì per due mandati: il primo di 2 535 giorni, il secondo di 632. Elenco dei Presidenti della Repubblica Italianaの日本語への翻訳をチェックしましょう。文章の翻訳例Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana を見て、発音を聞き、文法を学びます。 Dimessosi in disaccordo con la situazione politica italiana d'allora. Elenco dei dodici presidenti della Repubblica italiana. Log in Sign up. Per ognuno proponiamo informazioni, notizie e curiosità (liberamente elaborate da www.wikipedia.com) e video, alcuni tratti da archivi storici e dalla Settimana Incom, dei loro discorsi di fine anno, del loro insediamento o di altri momenti da ricordare. I Presidenti del Senato dal 1948. Nato a Carrù, in provincia di Cuneo, nel 1874, Einaudi fu redattore de La Stampa e del Corriere della Sera fino al 1926, ma anche corrispondente finanziario ed economico del settimanale The Economist. Perchè scegliere IAL; Piani formativi. Presidenti della Repubblica Italiana. Presidenti della Repubblica Ceca. Dopo Sandro Pertini, l’ottavo presidente della Repubblica fu il sardo Francesco Cossiga. Esponente del Psi, Pertini è tuttora ricordato come un presidente carismatico e determinato. Il 6 dicembre dello stesso anno, poi, Antonio Segni rassegnò le dimissioni da presidente della Repubblica. I Presidenti della Repubblica italiana La Repubblica italiana ha avuto fi no a oggi dodici Presidenti. Presidenti del Consiglio: o: dall'Unità d'Italia al 1943: della Transizione Costituzionale della Repubblica Italiana dal 1948 a oggi : Per ricercare un nominativo: digitare [ Ctrl + F] poi il nome o una parte di questo. presidenti della repubblica italiana elenco . Si dimette prima della scadenza per accelerare l'inizio del suo secondo mandato. Il 29 giugno 1985, pochi giorni prima della scadenza naturale del suo mandato, si dimise dalla carica. In totale, su dodici presidenti, cinque sono stati democristiani (Gronchi, Segni, Leone, Cossiga e Scalfaro), due liberali (De Nicola e Einaudi), due indipendenti (Ciampi, che però aveva avuto trascorsi nel Partito d'Azione, e Mattarella, che ha precedentemente militato tra le file della DC, del PPI, della Margherita e del PD), uno socialdemocratico (Saragat), uno socialista (Pertini) e uno comunista, poi militante del PDS e dei DS (Napolitano). Le président de la République italienne (Presidente della Repubblica Italiana) est le chef de l'État de la République italienne ; ses compétences institutionnelles sont toutes régies par le titre II de la deuxième partie de la Constitution de 1948. Il terzo presidente della Repubblica italiana, eletto dopo Enrico De Nicola, fu Giovanni Gronchi, uno dei fondatori del Partito Popolare italiano nonché capo della Confederazione dei Lavoratori cristiani. Cfr. 86 della Costituzione). La sua elezione al Quirinale fu una delle più controverse della storia: avvenne infatti il 28 dicembre 1964 al ventunesimo scrutinio con 646 voti su 963 votanti. Elenco storico dei Governi. Dopo essersi dimesso, venne rieletto il 26 giugno dell’anno successivo con 405 voti su 431 votanti. Memorabile anche la partita a carte sull’aereo di ritorno con il Ct Bearzot e il capitano Dino Zoff. Elezioni presidenziali. Capogruppo (5 anni), segretario di partito (4 mesi). Morì il 30 ottobre del 1961. Il suo mandato terminò nel 1971. Leone-II (24 giugno 1968 - 11 dicembre 1968) Rumor-I (12 dicembre 1968 - 4 agosto 1969) Rumor-II (5 agosto 1969 - 26 marzo 1970) Rumor-III (27 marzo 1970 - 5 agosto 1970) Colombo (6 agosto 1970 - 16 febbraio 1972) Andreotti-I (17 febbraio 1972 - 25 giugno 1972) Oscar Luigi Scalfaro (Democrazia Cristiana, 28 maggio 1992 - 15 maggio 1999) Carlo Azeglio Ciampi (18 maggio 1999 - 15 maggio 2006) Giorgio Napolitano (15 maggio 2006 - 14 gennaio 2015) Sergio Mattarella (3 febbraio 2015 - attualmente in carica) Napoleone e la Repubblica Italiana (1802-1805) Altri casi sono stati più traumatici, come le dimissioni per malattia di Segni, o per dinamiche politiche come nei casi di Leone e Cossiga. Morì l’1 ottobre del 1959. Elenco dei Presidenti della Repubblica Italianaの日本語への翻訳をチェックしましょう。文章の翻訳例Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana を見て、発音を聞き、文法を学びます。 Nella sua vita si ritrovò a essere quindi la prima, la seconda, la terza e la quinta carica dello stato. Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti. Log in Sign up. DA WASHINGTON A OBAMA. Napoleone Bonaparte, ai tempi Primo Console di Francia, fu anche presidente della Repubblica Italiana, repubblica sorella instaurata dalla Francia nell'Italia settentrionale ed esistita dal 1802 al 1805. Morì il 17 agosto del 2010. Democristiano fino al 1994 (poi Ppi, Dl e Pd fino al 2008), il nome di Mattarella è legato all’omonima riforma della legge elettorale attuata dopo il referendum del 18 aprile 1993 e con la quale si sono svolte le elezioni nel 1994, nel 1996 e nel 2001. Ciampi, infatti, era un banchiere che, esclusa una breve militanza nel Partito d'Azione, non aveva mai aderito ad alcun partito. Il primo presidente della Repubblica fu Enrico De Nicola, che fu nominato capo provvisorio dello Stato nel 1946 dall'Assemblea Costituente e che con l'entrata in vigore della Costituzione assunse il titolo e le funzioni di presidente, mentre il primo presidente eletto secondo il dettato della Costituzione fu Luigi Einaudi. Paragonato a Pertini per la popolarità di cui godeva tra gli italiani, divenne presidente della Repubblica il 13 maggio 1999 alla prima votazione, con una larga maggioranza (707 voti su 1.010). Il presidente eletto con il più ampio margine fu Sandro Pertini che, nel 1978, raggiunse l'82,3% dei consensi (832 voti su 1011). Elenco dei presidenti della Repubblica italiana Lo stesso argomento in dettaglio: Presidenti della Repubblica Italiana . Il 27 dicembre del 1947, proprio De Nicola promulgò la Costituzione della Repubblica italiana. Menu. Il 7 agosto del 1964 fu colpito da una trombosi cerebrale e per questo motivo fu istituita la supplenza del presidente del Senato Cesare Merzagora. Enrico De Nicola. Dopo Cossiga, il nono presidente della Repubblica fu Oscar Luigi Scalfaro, novarese nato nel 1918. Il presidente più giovane al momento dell'elezione è stato Cossiga, eletto a 57 anni; il più anziano è stato invece Napolitano, eletto per il 2º mandato a 88 anni. Il primo presidente della Repubblica fu Enrico De Nicola. Create. L’undicesimo presidente della Repubblica e successore di Carlo Azeglio Ciampi fu, nel 2006, Giorgio Napolitano, eletto il 15 maggio con 543 voti su 990 votanti. I Presidenti della Repubblica Italiana e alcuni cenni storici sul loro ufficio di Presidenza. Fu presidente della Camera dei deputati dal 10 maggio … Il sesto presidente della Repubblica italiana fu Giovanni Leone. 3 Elenco dei Presidenti del Senato - Repubblica Italiana 1948 - oggi Elenco dei Presidenti del Senato - Regno di Sardegna 1848 - 1860. Tutti i Presidenti della Repubblica dal 1946 a oggi Breve storia degli 11 Capi di Stato italiani da De Nicola a Mattarella, i risultati degli scrutini, le frasi celebri Edoardo Frittoli Il Presidente Napolitano ha sottoscritto l'atto di dimissioni nell'imminenza del giuramento dinanzi alle Camere, Già senatore a vita di nomina presidenziale dal 23 settembre, Mattarella eletto al Quirinale con 665 voti. Search. Giorgio Napolitano è stato presidente della Repubblica dal 2006 al 2015. I Presidenti della Repubblica Italiana Il Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia è posto sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana. Leone morì l’8 novembre del 2001. Un’elezione, la sua, avvenuta il 25 maggio 1992 con 672 voti, pochi giorni dopo la strage di Capaci. Nato a Napoli come De Nicola e Leone, fu l'unico capo dello Stato a essere stato membro del Partito Comunista italiano. Dal 1948 anno in cui è entrata in vigore la Costituzione Repubblicana, sono stati 12. Luigi Einaudi è stato il secondo, con un mandato dal 12 maggio 1948 al â ¦ Tutti i presidenti della Camera dei deputati della Repubblica Italiana Dal 1948 ad oggi Fotogallery I Presidenti della Repubblica dal 1946 ad oggi Enrico De Nicola. Nel 1991, dopo il "caso Gladio" e la sua "autodenuncia", alcuni parlamentari promossero una messa in stato d'accusa - poi respinta - del presidente. Compresi gli interim, ma non la presidenza del Consiglio. Antonio Segni fu il primo presidente a dimettersi anticipatamente, a causa di un ictus. Con l’entrata in vigore della Costituzione (1° gennaio 1948) assunse il titolo di Presidente della Repubblica, che mantenne per quattro mesi fino al successivo 12 maggio. Ebbe una sorella, Maria Antonietta, [...] cura di P. Carucci - M. Cacioli - L. Curti, Roma 2013; Viaggi all’estero dei presidenti della Repubblica italiana e visite in … Dopo il dimissionario Antonio Segni, il quinto presidente della Repubblica fu Giuseppe Saragat, nato a Torino nel 1898 ed esponente del Partito Socialista democratico italiano. Tutti i presidenti della Repubblica italiana. Stampa. ENRICO DE NICOLA Nel 1946 fu eletto Capo provvisorio dello Stato dall’Assemblea Co-stituente e, con l’entrata in vigore della Costituzione Repubblicana (1° gennaio 1948), assunse il titolo di Presidente della Repubblica, Il primo fu il napoletano Enrico De Nicola, oggi c’è Sergio Mattarella: tra loro, altri dieci presidenti della Repubblica. Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana. Italia. Zapoznaj się z przykładami tłumaczeń 'Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana' w zdaniach, posłuchaj wymowy i przejrzyj gramatykę. STUDY. Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana Lo stesso argomento in dettaglio: Capi di Stato d'Italia . In caso di impedimento del presidente della Repubblica, è il presidente del Senato, seconda carica dello Stato, a essere chiamato a esercitarne le funzioni in supplenza (art. Ivanoe Bonomi (8 maggio 1948 - 20 aprile 1951) Enrico De Nicola (28 aprile 1951 - 24 giugno 1952) Giuseppe Paratore (26 giugno 1952 - 24 marzo 1953) Meuccio Ruini (25 marzo 1953 - … Controleer 'Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana' vertalingen naar het Nederlands. La Commissione ha appreso da articoli di stampa che un elenco dei comuni colpiti da eccezionali eventi meteorologici nelle regioni Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna è stato stabilito con ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri del 28 maggio 2003, pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana n. 126 del 3 giugno 2003. HOME; CHI SIAMO. 1 / 12. Nota: tradizionalmente, i presidenti non hanno mai fatto parte di alcun partito politico nel corso del loro mandato, in modo da essere considerati al di sopra delle parti. Ecco l’elenco aggiornato di tutti i Presidenti della Repubblica Italiana che si sono susseguiti in questi decenni. Elenco completo (partito: R=repubblicano; D=democratico: F=federalista; L=liberale) 1 George Washington: 1789-1794; 1794-1797 - (F) Tutti i presidenti della Repubblica italiana. 18 Dicembre 2020 La Commissione ha appreso da articoli di stampa che un elenco dei comuni colpiti da eccezionali eventi meteorologici nelle regioni Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna è stato stabilito con ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri del 28 maggio 2003, pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana n. 126 del 3 giugno 2003. Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana Per approfondire, vedi Capi di Stato d'Italia. 72,8% (405 voti su 556) dal 1 luglio 1946 al 12 maggio 1948 Partito Liberale Italiano. Ex consorti del presidenti della Repubblica viventi Ad oggi sono viventi: Ernestina Saragat, Vittoria Michitto , Marianna Scalfaro , Franca Pilla e Clio Maria Bittoni . Nel 1946 l’Assemblea Costituente lo elesse Capo provvisorio dello Stato. I Presidenti del Consiglio della Repubblica Italiana Sono 44 i presidenti che in 220 anni si sono avvicendati alla Casa Bianca. Edoardo Frittoli . Oscar Luigi Scalfaro è stato presidente della repubblica … Kijk door voorbeelden van Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana vertaling in zinnen, luister naar de uitspraak en neem kennis met grammatica. Morì il 17 ottobre del 1978. PLAY. Luogotenenza generale del Regno. Instagram.com. Cossiga rimase al Quirinale fino al 28 aprile del 1992, quando decise di dimettersi. Successivamente, Giovanni Leone (nel 1978) e Francesco Cossiga (nel 1992) si dimisero pochi mesi prima del termine del loro mandato a causa di contrasti con il Parlamento e i media. A norma della Costituzione repubblicana, in Italia non è previsto, almeno in via formale, l'istituto della vicepresidenza. 18 Dicembre 2020 Fra essi è incluso per primo Enrico De Nicola, che fu Capo provvisorio dello Stato per nomina convenzionale (a seguito di votazione) dell'Assemblea costituente; l'interessato sempre evitò di … Elenco dei Presidenti del Senato - Repubblica Italiana 1948 - Presidente. Francesco Cossiga (1985) e Carlo Azeglio Ciampi (1999) furono invece eletti al primo scrutinio, mentre Enrico De Nicola è l'unico presidente che è entrato in carica di diritto (1948), era stato eletto al primo scrutinio come capo provvisorio dello Stato (1946). Nato a Napoli nel 1877, fu eletto come capo provvisorio dello Stato il 28 giugno 1946. 24 giugno. Il successore di Oscar Luigi Scalfaro fu Carlo Azeglio Ciampi. Elenco dei Presidenti della Repubblica Italiana. Dimessosi Giovanni Leone, a sostituirlo fu Sandro Pertini. La Commissione ha appreso da articoli di stampa che un elenco dei comuni colpiti da eccezionali eventi meteorologici nelle regioni Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna è stato stabilito con ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri del 28 maggio 2003, pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana n. 126 del 3 giugno 2003. Il suo mandato durò fino al 1955. Rimase in carica fino al 1962. Giorgio Napolitano è stato il primo presidente a essere eletto per un secondo mandato consecutivo, diventando quindi il presidente più a lungo in carica (8 anni e 244 giorni). Morì l’1 dicembre del 1972. Commendatore dell'Ordine della Stella d'Italia (già Stella della solidarietà italiana) 1952. si dimette in occasione delle votazioni per la legge elettorale sul c.d. Dal. Il presidente della Repubblica che ha servito più a lungo è stato Napolitano, quello che ha servito per minor tempo il primo, De Nicola. L'Italia ha avuto sinora dodici presidenti della Repubblica. Si dimette pochi giorni prima della scadenza del mandato per permettere l'insediamento del suo successore, già eletto. In questo caso, egli assume il titolo non ufficiale di presidente supplente della Repubblica. 8 maggio. Stampa . Quanto alle cariche politiche: Cossiga fu il primo a non aver fatto parte della Costituente; Saragat l'unico (durevole) segretario di partito e l'unico[verificare] presidente di una commissione permanente o organo parlamentare; Napolitano l'unico parlamentare europeo. Morì a Roma l’11 giugno del 1988. V Legislatura. V Presidente della Repubblica Italiana (1964 - 1971) Antonio Segni (1891 - 1972) IV Presidente della Repubblica Italiana (1962 - 1964) Giovanni Gronchi (1887 - 1978) Italia. Note. I Presidenti della Repubblica Italiana e alcuni cenni storici sul loro ufficio di Presidenza. L’Italia repubblicana dalla sua nascita (il 2 giugno 1946) ad oggi ha visto l’avvicendarsi di dodici Presidenti della Repubblica. La caratteristica principale del livornese classe 1920 era quella di non provenire - come invece tutti i suoi predecessori - dal mondo della politica. I presidenti del Senato della Repubblica 1 – Ivanoe Bonomi (Partito Socialista Democratico Italiano) in carica dall’8 maggio 1948 al 20 aprile 1951 2 – Enrico De Nicola (Partito Liberale Italiano) in carica dal 28 aprile 1951 al 24 giugno 1952 3 – Giuseppe Paratore(Partito Liberale Italiano) in carica dal 26 giugno 1952 al 24 marzo 1953 Statistiche, numeri, date e peculiarità di 11 presidenti della Repubblica, Consorti dei presidenti della Repubblica Italiana, Giuramento e insediamento del presidente della Repubblica Italiana, Ordine delle cariche della Repubblica Italiana, Presidente emerito della Repubblica Italiana, Presidente supplente della Repubblica Italiana, Presidenti della Camera dei deputati (Italia), https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Presidenti_della_Repubblica_Italiana&oldid=118462114, Storia dell'Italia nel secondo dopoguerra, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Senatore (a vita) e presidente del Senato del Regno, primo. 1 / 12. La più anziana è Franca Pilla, vedova di Carlo Azeglio Ciampi , che ha compiuto cento anni il 19 dicembre 2020. Gli undici Presidenti della Repubblica dal 1946 ad oggi: una carrellata di volti, storie personali e pensieri che hanno rappresentato gli italiani dal secondo dopoguerra fino ai giorni nostru. Nel 1946 l’Assemblea Costituente lo elesse Capo provvisorio dello Stato. Inoltre, fu coinvolto personalmente nello scandalo "Sisde" da cui si difese pubblicamente con un discorso a reti unificate. Il primo presidente della Repubblica fu Enrico De Nicola, Con l'entrata in vigore della Carta costituzionale, l’1 gennaio 1948, assunse il titolo di presidente della Repubblica, fu eletto capo dello Stato l'8 luglio del 1978, divenendo il primo presidente della Repubblica a essere chiamato per un secondo mandato, il 31 gennaio 2015 fu eletto al quarto scrutinio con 665 voti, Moduli, Condizioni contrattuali, Privacy & Cookies, informazioni sulle modifiche contrattuali. Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana. ENRICO DE NICOLA Nel 1946 fu eletto Capo provvisorio dello Stato dall’Assemblea Co-stituente e, con l’entrata in vigore della Costituzione Repubblicana (1° gennaio 1948), assunse il titolo di Presidente della Repubblica, che mantenne per quattro mesi fino al successivo 12 maggio. mfabbri. 20 aprile. Elenco dei presidenti della Repubblica Italiana [modifica | modifica wikitesto] Lo stesso argomento in dettaglio: Capi di Stato d'Italia. 1 / 12. Come ha ricordato l’onorevole NILDE IOTTI, una delle più giovani costituenti, colui che avrebbe dovuto ricoprire tale carica doveva soddisfare le tre seguenti determinanti condizioni: doveva essere gradito a tutti e tre i grandi partiti di massa (la Democrazia Cristiana, i socialisti ed i comunisti), che il 2 giugno avevano raccolto oltre l’85% dei voti, doveva essere un notabile liberale che avesse espresso, prima del referendum istituzionale, la propria preferenza per l’opzione monarchica in modo da rassicurare gli oltr… Per il consumatore clicca qui per i Moduli, Condizioni contrattuali, Privacy & Cookies, informazioni sulle modifiche contrattuali o per trasparenza tariffaria, assistenza e contatti. I Presidenti della Repubblica italiana La Repubblica italiana ha avuto fi no a oggi dodici Presidenti. Storica la sua esultanza allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid durante la finale del Mondiale vinto dall’Italia nel 1982. I LEGISLATURA Ivanoe Bonomi PSDI. I Presidenti della Repubblica italiana e le svolte epocali che hanno caratterizzato i loro settennati al Quirinale. Giovanni Leone fu invece il presidente eletto, nel 1971, con il minor numero di consensi: il 51,4% (518 voti su 1008). La fine del mandato è stata determinata per alcuni dal termine naturale della carica pubblica, per altri da dimissioni di cortesia, ovvero dimissioni anticipate solo di qualche giorno rispetto alla conclusione regolare del mandato per agevolare la salita in carica del successore già eletto. L'elezione avvenne l’11 maggio 1948 al quarto scrutinio con 518 voti sugli 872 votanti. (Nota: Tradizionalmente, i presidenti non hanno mai fatto parte di alcun partito politico nel corso del loro mandato, in modo da essere considerati al di sopra delle parti. Per ognuno proponiamo informazioni, notizie e curiosità (liberamente elaborate da www.wikipedia.com) e video, alcuni tratti da archivi storici e dalla Settimana Incom, dei loro discorsi di fine anno, del loro insediamento o di altri momenti da ricordare. La provenienza regionale (per luogo di nascita) dei presidenti della Repubblica è sintetizzata nella seguente tabella: Sono dunque quattordici le regioni in cui non è nato alcun Presidente della Repubblica in carica sino ad ora: Valle d'Aosta, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria. Partito. Nato a Sassari nel 1891 e iscritto al Ppi fin dalla sua fondazione, Segni fu eletto capo dello Stato il 6 maggio 1962 al nono scrutino con 443 voti su 854, giurando poi l’11 maggio 1962. Nota: tradizionalmente, i presidenti non hanno mai fatto parte di alcun partito politico nel corso del loro mandato, in modo da essere considerati al di sopra delle parti. Con l'entrata in vigore della Carta costituzionale, l’1 gennaio 1948, assunse il titolo di presidente della Repubblica. Carlo Azeglio Ciampi ha ricoperto il ruolo di presidente della Repubblica dal 1999 al 2006. Menu. Inoltre, il 20 aprile 2013 fu rieletto alla presidenza, divenendo il primo presidente della Repubblica a essere chiamato per un secondo mandato, oltre che il più anziano al momento dell'elezione nella storia repubblicana. Il successore di Enrico De Nicola, e secondo presidente della Repubblica, fu Luigi Einaudi del Partito Liberale italiano. Lâ Italia ha avuto 12 Presidenti della Repubblica. 28 aprile. Nato nel 1887 a Pontedera, in provincia di Pisa, Gronchi divenne capo dello Stato al quarto scrutinio con 658 voti su 833, prestando giuramento l'11 maggio 1955. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 5 feb 2021 alle 17:54. Morì il 29 gennaio del 2012. Napoleone di fatto fu la prima persona a ricevere tale titolo, ma non viene annoverato come presidente in questo elenco, giacché fu un presidente "solo di nomina", esercitando il potere in modo dittatoriale. Enrico De Nicola. Come ha ricordato l’onorevole NILDE IOTTI, una delle più giovani costituenti, colui che avrebbe dovuto ricoprire tale carica doveva soddisfare le tre seguenti determinanti condizioni: doveva essere gradito a tutti e tre i grandi partiti di massa (la Democrazia Cristiana, i socialisti ed i comunisti), che il 2 giugno avevano raccolto oltre l’85% dei voti, doveva essere un notabile liberale che avesse espresso, prima del referendum istituzionale, la propria preferenza per l’opzione monarchica in modo da rassicurare gli oltr… Dodici presidenti. Dalla sua nascita, l'Italia repubblicana ha visto l'avvicendarsi di dodici presidenti della Repubblica. Ecco l’elenco aggiornato di tutti i Presidenti della Repubblica Italiana che si sono susseguiti in questi decenni.

Regalo Breton Femmina, Meticcio Pincher Bassotto, Iphone Xr Ricondizionato Black Friday, Legge 104 Rifiuto Al Trasferimento, Jean Kirstein Timeskip, Manuale Di Numerologia, Nomi Team Divertenti Crossfit, Autori Della Pedagogia Speciale, Anniversario Di Morte Di Una Persona Cara,